Hai la vita eterna?




Domanda: "Hai la vita eterna?"

Risposta:
La Bibbia presenta chiaramente una via che conduce alla vita eterna. Primo, dobbiamo riconoscere di aver peccato contro Dio: "Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio" (Romani 3:23). Noi tutti abbiamo fatto cose che dispiacciono a Dio e che ce ne fanno meritare il castigo. Poiché tutti i nostri peccati sono, in definitiva, contro un Dio eterno, è adeguato solo un castigo eterno: "Perché il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore" (Romani 6:23).

Tuttavia, Gesù Cristo, l’eterno Figlio di Dio senza peccato (1 Pietro 2:22), si fece uomo (Giovanni 1:1, 14) e morì per scontare il nostro castigo: "Dio invece mostra la grandezza del proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi" (Romani 5:8). Gesù Cristo morì sulla croce (Giovanni 19:31-42) prendendo il castigo che meritavamo noi (2 Corinzi 5:21). Tre giorni dopo, Egli risuscitò dai morti (1 Corinzi 15:1-4), dimostrando la Sua vittoria sul peccato e sulla morte: "Nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesù Cristo dai morti" (1 Pietro 1:3).

Per fede, noi dobbiamo rinunciare al peccato e rivolgerci a Cristo per la salvezza (Atti 3:19). Se riponiamo la nostra fede in Lui, confidando nella Sua morte sulla croce come pagamento per i nostri peccati, saremo perdonati e otterremo la promessa della vita eterna in cielo: "Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16); "perché, se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato" (Romani 10:9). Soltanto la fede nell’opera compiuta da Cristo sulla croce è l’unica vera via verso la vita! "Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti" (Efesini 2:8-9).

Se vuoi accettare Gesù Cristo come tuo Salvatore, ecco un esempio di preghiera. Ricorda, però, che non ti salverà dire questa o qualunque altra preghiera. È solo affidarti a Cristo che può salvarti dal peccato. Questa preghiera è semplicemente un modo per esprimere a Dio la tua fede in Lui e per ringraziarLo di aver provveduto alla tua salvezza. "Signore, so di aver peccato contro di Te e di meritare il castigo. Però Gesù ha preso il castigo che meritavo io, in modo che attraverso la fede in Lui io potessi essere perdonato/a. Rinuncio al mio peccato e metto la mia fiducia in Te per la salvezza. Grazie per la Tua meravigliosa grazia e per il Tuo meraviglioso perdono: grazie per il dono della vita eterna! Amen!"

Hai preso una decisione per Cristo grazie a quello che hai letto qui? Se lo hai fatto, ti preghiamo di cliccare sul pulsante sottostante "Oggi ho accettato Gesù".


Torna alla home page italiana

Hai la vita eterna?