Cos’è il Grande Mandato?




Domanda: "Cos’è il Grande Mandato?"

Risposta:
In Matteo 28:19-20 è scritto quel che sarebbe stato chiamato il Grande Mandato: “Andate dunque e fate discepoli in tutte le nazioni, battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutte le cose che vi ho comandate. Ed ecco Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente.” Gesù diede questo comandamento agli apostoli poco prima di ascendere al cielo ed è enfatizzato quel che Gesù richiedeva dagli apostoli e da coloro che lo avevano seguito, in Sua assenza.

E’ interessante che nel Greco originale, l’unico comando specifico in Matteo 28:19-20 è quello di “fare discepoli.” Il Grande Mandato ci istruisce sul come fare discepoli mentre andiamo per il mondo e mentre svolgiamo le nostre attività giornaliere. Come facciamo a fare discepoli? Battezzando ed insegnando loro tutte le cose che Gesù ha comandato. “Fare discepoli” è il comandamento del Grande Mandato. “Mentre state andando,” battezzando” ed “insegnando” sono i modi attraverso i quali adempiamo al comando di “fare discepoli.”

Molti vedono anche Atti 1:8 come parte del Grande Mandato: “Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi e mi sarete testimoni in Gerusalemme e in tutta la Giudea e Samaria e fino all’estremità della terra.” Il Grande Mandato è reso possibile grazie allo Spirito Santo in noi, che ci rende capaci di adempierlo. Noi siamo chiamati ad essere i testimoni di Cristo adempiendo il Grande Mandato nelle nostre città (Gerusalemme), nei nostri stati e paesi (Giudea e Samaria) ed ovunque Dio ci manda (fino all’estremità della terra).


Torna alla home page italiana

Cos’è il Grande Mandato?