Cosa dice la Bibbia sul Vudù? In che modo un cristiano dovrebbe vedere il Vudù?


Domanda: "Cosa dice la Bibbia sul Vudù? In che modo un cristiano dovrebbe vedere il Vudù?"

Risposta:
Vudù è il nome usato per diverse pratiche religiose derivate dal Vudù dell'Africa Occidentale. Il Vudù dell'Africa Occidentale è una religione politeistica chiamata Vodon. Tale religione onora un dio dalla duplice natura, sia maschile che femminile, e gli spiriti che governano la natura, così come gli spiriti nelle rocce, nei fiumi, negli alberi ecc. Questi spiriti sono i vodon o vudu. Questa forma di Vudù include anche sacrifici animali e il culto degli antenati.

Un tipo di Vudù clandestino trovato in America Latina, a Cuba, ad Haiti, e in altre parti degli Stati Uniti deriva dal Vudù dell'Africa Occidentale, fuso con certi aspetti superficiali del Cattolicesimo romano. Ciò ebbe luogo quando gli schiavi vennero portati nel Nuovo Mondo e furono costretti a convertirsi al Cattolicesimo Romano. In quel momento avvenne la fusione tra il Vudù dell'Africa Occidentale ed il Cattolicesimo Romano. A Cuba, questa fusione viene di solito chiamata Santeria; in Brasile si chiama Candomble (potrebbero essere usati anche altri nomi). Nel Vudù haitiano, vengono adorati i loa, divinità che servono il dio unico. Il loa si associa ai santi cattolici.

In Louisiana, negli Stati Uniti, il Vudù pone una forte enfasi sulla credenza negli spiriti che controllano ogni cosa. Gli schiavi sostituirono i nomi africani di questi spiriti con i nomi di santi cattolici, come parte del sincretismo tra il Vudù dell'Africa Occidentale ed il Cattolicesimo Romano. Nel Vudù della Louisiana, le donne che presiedevano a rituali e cerimonie ed usavano talismani e pozioni magiche assunsero il nome di regine Vudù. La più nota regina Vudù fu Marie Laveau di New Orleans, la quale si considerava anche cattolica devota. A causa di ciò, ne seguì ulteriore sincretismo tra il Vudù ed il Cattolicesimo Romano.

Basandosi principalmente su una tradizione orale, il Vudù può variare da persona a persona. C'è la credenza in un solo dio, chiamato Bondye, ma questo dio è remoto e non è attivo nella vita quotidiana. I seguaci del Vudù si connettono agli spiriti con il canto, le danze estatiche nelle quali i seguaci invitano gli spiriti a "cavalcarli", e l'uso di serpenti. In aggiunta a ciò, ci sono diete speciali, cerimonie, rituali, incantesimi, pozioni, talismani ed amuleti per la guarigione e per aiutare i seguaci.

Il Vudù include il culto degli spiriti e pratiche occulte come la divinazione (predire il futuro) e la stregoneria. Queste pratiche sono severamente condannate da Dio in tutta la Bibbia, come in Deuteronomio 18:9-13, in cui Dio disse: "né chi pratichi la divinazione, né indovino, né chi interpreta presagi, né chi pratica la magia, né chi usa incantesimi, né un medium che consulta spiriti, né uno stregone, né chi evoca i morti" (si veda anche Levitico 19:26, 31, 20:6; 2 Re 17:17; Atti 19:18-19; Galati 5:19-21; Apocalisse 21:8, 22:15).

Il dio del Vudù non è il Dio della Bibbia, bensì un dio remoto, che non è coinvolto con l'umanità o la natura. Il culto degli spiriti Vudù è il culto di falsi dei, e come tale condannato in tutta la Bibbia. Non solo il Vudù è una religione incompatibile con il Cristianesimo, ma le sue pratiche e le sue credenze sono contrarie alla Parola di Dio. Inoltre, le pratiche occulte del Vudù sono pericolose, in quanto espongono le persone all'influenza di demoni.

Fondendo il culto degli spiriti politeistico con una forma superficiale di Cristianesimo, il Vudù ha efficacemente negato l'autorità di Gesù Cristo e della Sua opera di espiazione sulla croce, insieme al bisogno di redenzione, che può ottenersi soltanto per mezzo della fede in Cristo. Il Vudù, dunque, non è compatibile con la Parola di Dio per queste tre ragioni: il vero Dio non viene adorato, Gesù è secondario rispetto agli spiriti e prevalgono le pratiche occulte.

English


Torna alla home page italiana

Cosa dice la Bibbia sul Vudù? In che modo un cristiano dovrebbe vedere il Vudù?