La verità è relativa?


Domanda: "La verità è relativa?"

Risposta:
Quando qualcuno dice che la verità è relativa, ciò che intende dire in realtà è che non esiste la verità assoluta. Alcune cose potrebbero sembrare vere a te, ma non a me. Se ci credi, è vero per te. Se io non ci credo, allora non è vero per me. Quando le persone dicono qualcosa come "va bene se Dio esiste per te, ma non esiste per me," stanno esprimendo il pensiero popolare che la verità è relativa.

L'intero concetto della "verità relativa" sembra tollerante e di ampie vedute. Tuttavia, ad un'analisi più attenta, non lo è affatto. Essenzialmente, dire che "Dio esiste per te ma non per me" significa che il concetto che l'altra persona ha di Dio è sbagliato. Si giudica. Ma nessuno crede davvero che tutta la verità sia relativa. Nessuna persona sana di mente direbbe: "la gravità funziona per te, ma non per me," dopodiché salterebbe da un edificio alto credendo che non le succederà niente di male.

L'affermazione "la verità è relativa" è, di fatto, una dichiarazione che si smentisce da sola. Dicendo, "La verità è relativa," si dichiara una verità presunta. Ma, se tutta la verità è relativa, allora anche quella dichiarazione in se stessa lo sarebbe, il che significa che non possiamo credere che sia sempre vera.

Certamente, alcune affermazioni sono relative. Per esempio, "la Ford Mustang è la macchina più bella mai creata" è un'affermazione relativa. Un fanatico di auto potrebbe pensare che sia vero, ma non c'è assolutamente alcun modello con il quale misurare la "bellezza." Si tratta semplicemente della credenza o dell'opinione di una persona. Tuttavia, l'affermazione "c'è una Ford Mustang rossa parcheggiata fuori nel viale, ed è mia" non è relativa. È vera, o falsa, in base alla realtà oggettiva. Se la Mustang parcheggiata nel viale è blu (non rossa), l'affermazione è falsa. Se la Mustang rossa nel viale appartiene a qualcun altro, l'affermazione è falsa: non corrisponde alla realtà.

In generale, le opinioni sono relative. Molte persone relegano ogni questione che riguardi Dio o la religione al regno dell'opinione. "Tu preferisci Gesù; va bene, purché vada bene a te." Ciò che i cristiani dicono (e che la Bibbia insegna) è che la verità non è relativa, a prescindere dall'argomento. C'è una realtà spirituale oggettiva, così come c'è una realtà fisica oggettiva. Dio è immutabile (Malachia 3:6); Gesù ha paragonato il Suo insegnamento ad una roccia solida, che non si muove (Matteo 7:24). Gesù è l'unica via per la salvezza, e ciò è assolutamente vero per ogni persona, in ogni momento (Giovanni 14:6). Proprio come le persone devono respirare per vivere, esse hanno bisogno di rinascere per mezzo della fede in Cristo, per sperimentare la vita spirituale (Giovanni 3:3).

English


Torna alla home page italiana

La verità è relativa?