Come posso essere un testimone attendibile di Cristo in un mondo perduto?



 

Domanda: "Come posso essere un testimone attendibile di Cristo in un mondo perduto?"

Risposta:
Un “testimone” è qualcuno che attesta a un fatto, così per poter essere un testimone attendibile di Cristo, bisogna prima di tutto avere conoscenza di Lui. L’apostolo Giovanni parla di questo in 1 Giovanni 1:1-3, quando dice: “quel che abbiamo visto con i nostri occhi, quel che abbiamo contemplato e che le nostre mani hanno toccato della Parola della vita […] noi ve lo annunziamo.” Oggi, noi che abbiamo sperimentato una nuova vita in Cristo, diamo un resoconto del Suo amore e del Suo perdono, sia verbalmente che nel modo in cui conduciamo la nostra vita. Questo è testimoniare. Per essere dei testimoni attendibili, dovremmo ricordare diverse cose basilari:

1) L’ARGOMENTO della nostra testimonianza è Gesù Cristo. Paolo definì il vangelo come la morte, il seppellimento e la resurrezione di Gesù Cristo (1 Corinzi 15:1-4). Se non spieghiamo il sacrificio di Cristo, allora non stiamo davvero condividendo il vangelo (vedere anche 1 Corinzi 2:2 e Romani 10:9-10). Una parte importante di questo argomento è il fatto che Gesù Cristo è l’unica via per la salvezza, non semplicemente una tra molte vie. “Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me” (Giovanni 14:6).

2) Il POTERE della nostra testimonianza è lo Spirito Santo. È lo Spirito che trasforma una vita (Tito 3:5), e una vita trasformata è evidente a tutti. Quando testimoniamo, dovremmo trascorrere molto tempo in preghiera, appropriandoci del potere dello Spirito in modo tale che ci venga permesso di lasciar brillare la nostra luce affinché gli altri riconoscano il potere di Dio attraverso di noi (Matteo 5:16).

3) la VALIDITÀ della nostra testimonianza sarà manifestata nel modo in cui viviamo. Filippesi 2:15 ci dà questo obiettivo: “affinché siate irreprensibili e integri, figli di Dio senza biasimo in mezzo ad una generazione ingiusta e perversa, fra la quale risplendete come luminari nel mondo, tenendo alta la parola della vita.” Il testimone cristiano attendibile vivrà la sua vita in modo irreprensibile nel potere dello Spirito Santo, il cui frutto esibisce quando dimora in Cristo (Giovanni 15:1-8; Galati 5:22-23).

E, cosa forse ancora più importante, dobbiamo conoscere le Scritture tanto da poter presentare il vangelo agli altri in modo accurato e coerente. “Siate sempre pronti a rispondere a vostra difesa a chiunque vi domandi spiegazione della speranza che è in voi con mansuetudine e timore” (1 Pietro 3:15). "Siate sempre pronti" significa essere diligenti nello studio della Bibbia, nella memorizzazione delle Scritture e nella preghiera di poter ricevere da parte di Dio delle opportunità per condividere il vangelo con quelle persone i cui cuori sono stati preparati dal Signore per ascoltare il Suo messaggio di salvezza.


Torna alla home page italiana

Come posso essere un testimone attendibile di Cristo in un mondo perduto?