Quali sono le sette dispensazioni?



 

Domanda: "Quali sono le sette dispensazioni?"

Risposta:
Il dispensazionalismo è un metodo di interpretazione della storia che divide l’opera e i propositi di Dio per l’umanità in differenti periodi di tempo. In genere, vengono identificate sette dispensazioni, nonostante alcuni teologi credano che ce ne siano nove. Altri ne enumerano da appena tre fino a trentasette. In questo articolo, ci limiteremo alle sette dispensazioni basilari riscontrate nella Scrittura.

La prima dispensazione è chiamata la Dispensazione dell'Innocenza (Genesi 1:28-30 e 2:15-17). Questa dispensazione racchiude il periodo di tempo trascorso da Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden. In questa dispensazione i comandamenti di Dio erano di (1) riempire la Terra con la loro progenie, (2) assoggettare la Terra, (3) dominare sugli animali, (4) prendersi cura del giardino, e (5) astenersi dal mangiare il frutto dell’albero della conoscenza del bene e del male. Dio avvertì che la punizione per la disobbedienza sarebbe stata la morte fisica e spirituale. Questa dispensazione non durò a lungo ed ebbe fine con la disobbedienza di Adamo ed Eva nel mangiare il frutto proibito e con l’espulsione dal giardino.

La seconda dispensazione si chiama la Dispensazione della Coscienza, e durò circa 1656 anni dalla cacciata di Adamo ed Eva dal giardino fino al diluvio (Genesi 3:8–8:22). Questa dispensazione dimostra quello che farebbe l’umanità se venisse lasciata in balia della propria volontà e e della propria coscienza, che sono state corrotte dalla natura peccatrice ereditata. I cinque aspetti principali di questa dispensazione sono 1) una maledizione sul serpente, 2) un cambiamento fisico nella donna e nella gravidanza, 3) una maledizione sulla natura, 4) l’imposizione del lavoro sull’umanità per produrre e 5) la promessa di Cristo come il seme che schiaccerà la testa del serpente (Satana).

La terza dispensazione è la Dispensazione del Governo Umano, che iniziò in Genesi 8. Dio distrusse la vita sulla Terra con un diluvio, salvando solo una famiglia per ricominciare la razza umana. Dio fece le seguenti promesse e diede i seguenti comandamenti a Noè e alla sua famiglia:

1. Dio non maledirà più la Terra.
2. Noè e la sua famiglia devono riempire la Terra con la loro progenie.
3. Avranno dominio sulla creazione animale.
4. Viene permesso loro di mangiare carne.
5. Viene stabilita la legge della pena capitale.
6. Non vi sarà più un altro diluvio universale.
7. Il simbolo della promessa di Dio è l’arcobaleno.

I discendenti di Noè non si sparsero e non riempirono la Terra come Dio aveva comandato loro, venendo così meno alla loro responsabilità in questa dispensazione. Circa 325 anni dopo il diluvio, gli abitanti della Terra iniziarono a costruire una torre, un grande monumento alla loro solidarietà e all’orgoglio (Genesi 11:7-9). Dio sospese la costruzione, creando differenti lingue ed imponendo il Suo ordine di riempire la Terra. Il risultato fu la nascita di diverse nazioni e culture. Da quel punto in poi, i governi umani sono diventati una realtà.

La quarta dispensazione, chiamata la Dispensazione della Promessa, ebbe inizio con la chiamata di Abramo, continuò per tutta la durata della vita dei patriarchi, e finì con l’Esodo del popolo ebraico dall’Egitto, un periodo di circa 430 anni. Durante questa dispensazione Dio sviluppò una grande nazione che aveva scelto come Suo popolo (Genesi 12:1–Esodo 19:25).

La promessa centrale durante la Dispensazione della Promessa fu il Patto con Abramo. Ecco alcuni punti chiave di quel patto incondizionato:

1. Da Abramo sarebbe provenuta una grande nazione che Dio avrebbe benedetto con prosperità fisica e spirituale.
2. Dio avrebbe reso grande il nome di Abramo.
3. Dio avrebbe benedetto quelli che avrebbero benedetto i discendenti di Abramo e maledetto quelli che li avrebbero maledetti.
4. In Abramo sarebbero state benedette tutte le famiglie della Terra. Questo è stato adempiuto in Gesù Cristo e nella Sua opera di salvezza.
5. Il simbolo del patto è la circoncisione.
6. Questo patto, che fu ripetuto ad Isacco e Giacobbe, è limitato agli ebrei e alle 12 tribù di Israele.

La quinta dispensazione è chiamata la Dispensazione della Legge. Durò circa 1500 anni, dall’Esodo fino a che fu sospesa dopo la morte di Cristo. Questa dispensazione continuerà durante il Millennio, con alcune modifiche. Durante la dispensazione della Legge, Dio trattò in particolare con la nazione ebraica attraverso il Patto Mosaico, o la Legge, trovata in Esodo 19–23. La dispensazione riguardava l’adorazione nel tempio gestita dai sacerdoti, con ulteriori direttive ricevute attraverso i portavoce di Dio, i profeti. Infine, a causa della loro disobbedienza al patto, le tribù di Israele persero la Terra Promessa e furono soggette alla schiavitù.

La sesta dispensazione, quella nella quale viviamo, è la Dispensazione della Grazia. Iniziò con il Nuovo Patto nel sangue di Cristo (Luca 22:20). Questa “Età della Grazia” o “tempo della Chiesa” ha luogo tra la 69esima e la 70esima settimana di Daniele 9:24. Comincia con la morte di Cristo e finisce con il Rapimento della chiesa (1 Tessalonicesi 4). Questa dispensazione è universale e comprende sia ebrei che gentili. La responsabilità dell’uomo durante la Dispensazione della Grazia è di credere in Gesù, il Figlio di Dio (Giovanni 3:18). In questa dispensazione lo Spirito Santo risiede nei credenti come Consolatore (Giovanni 14:16-26). Questa dispensazione dura da 2000 anni, e nessuno sa quando finirà. Sappiamo che finirà con il Rapimento di tutti i credenti dalla Terra per ascendere in Cielo con Cristo. In seguito al Rapimento, per sette anni, avrà luogo il giudizio di Dio.

La settima dispensazione si chiama il Regno Millenario di Cristo e durerà per 1000 anni quando Cristo Stesso governerà la Terra. Questo Regno compirà la profezia fatta alla nazione ebraica, ovvero che Cristo ritornerà e sarà il loro Re. Le uniche persone ammesse nel Regno saranno i credenti nati di nuovo dell’Età della Grazia e gli uomini giusti che sono sopravvissuti ai sette anni di tribolazione. A chi non è stato salvato non verrà permesso l’accesso a questo regno. Satana verrà imprigionato durante i 1000 anni. Questo periodo finirà con il giudizio finale (Apocalisse 20:11-14). Il vecchio mondo verrà distrutto dal fuoco, e i Nuovi Cieli e la Nuova Terra di Apocalisse 21 e 22 avranno inizio.


Torna alla home page italiana

Quali sono le sette dispensazioni?