Il sesso virtuale è peccato? Il sesso telefonico è peccato?


Domanda: "Il sesso virtuale è peccato? Il sesso telefonico è peccato?"

Risposta:
La Bibbia non menziona da nessuna parte il sesso virtuale o telefonico, ovviamente, in quanto non era possibile usare il mondo virtuale o telefonico ai suoi tempi. La risposta a questa domanda dipende in qualche modo dal fatto che le persone coinvolte siano sposate o meno. Nel matrimonio, il sesso virtuale o telefonico si applicherebbe al principio del "mutuo consenso" del quale si parla nella Prima Lettera ai Corinzi 7:5. Per ulteriori informazioni, si veda il nostro articolo su ciò che è sessualmente permesso in un matrimonio.

Al di fuori del matrimonio, la Parola di Dio ci dà alcuni principi che valgono sicuramente per il sesso virtuale o telefonico. La Lettera ai Filippesi 4:8 ci dice: "Quanto al rimanente, fratelli, tutte le cose che sono veraci, tutte le cose che sono oneste, tutte le cose che sono giuste, tutte le cose che sono pure, tutte le cose che sono amabili, tutte le cose che sono di buona fama, se vi è qualche virtú e se vi è qualche lode, pensate a queste cose." Inoltre, molti passaggi della Scrittura indicano che il sesso al di fuori del matrimonio è peccato (Atti 15:20; 1 Corinzi 5:1; 6:13,18; 7:2; 10:8; 2 Corinzi 12:21; Galati 5:19; Efesini 5:3; Colossesi 3:5; 1 Tessalonicesi 4:3; Giuda 7). Gesù stesso ci insegnò che desiderare qualcosa di peccaminoso è peccato: "Voi avete udito che fu detto agli antichi: "Non commettere adulterio" Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore" (Matteo 5:27-28). Proverbi 23:7 dice: "poiché, come pensa nel suo cuore, cosí egli è."

Il sesso virtuale o telefonico vuol dire, essenzialmente, desiderare qualcosa di peccaminoso (la fornicazione o l'adulterio). Il sesso virtuale o telefonico significa fantasticare su ciò che è immorale ed impuro. In nessun modo si potrebbe considerare il sesso virtuale o telefonico nobile, giusto, puro, amorevole, ammirevole, eccellente o degno di lode. Il sesso virtuale o telefonico è adulterio virtuale. Si tratta di fantasticare su una persona con lussuria, ed incoraggiarla ad un desiderio immorale. Conduce una persona alla trappola della "iniquità per commettere l'iniquità" (Romani 6:19). Una persona immorale nella sua mente e nei suoi desideri, alla fine diventerà immorale nelle sue azioni. Sì, al di fuori del matrimonio, il sesso virtuale o telefonico è peccato.

English


Torna alla home page italiana

Il sesso virtuale è peccato? Il sesso telefonico è peccato?