Cos'è lo sciamanesimo?


Domanda: "Cos'è lo sciamanesimo?"

Risposta:
Lo sciamanesimo è una visione del mondo falsa, anti-cristiana, nella quale l'intermediario tra il mondo naturale e quello sovrannaturale è chiamato sciamano. Lo sciamanesimo è relazionato con l'animismo, ovvero la credenza che gli spiriti abitino il mondo fisico così come il regno spirituale. L'animismo è uno dei sistemi di credenze più antichi e si trova in molte comunità tribali, antiche e moderne, in tutto il mondo. Oggi sta registrando un ritorno nei gruppi neo-sciamanici.

Lo sciamanesimo è spesso sincretico, fuso in altri sistemi di credenze, incluso l'Islam ed il Cristianesimo, venendo dunque categorizzato come religiosità popolare. Lo sciamanesimo/animismo non è di solito una religione a se stante, bensì si unisce a sistemi di fede pagani, politeistici e New Age.

Il termine sciamano proviene dalla lingua tungusa siberiana, e si può tradurre con "colui il quale sa." Termini ad esso relazionati sarebbero medium, uomo di medicina, stregone, esorcista, indovino, negromante e spirito errante.

In un sistema di credenze animista, lo sciamano agisce da intermediario tra il mondo naturale e quello spirituale. Gli sciamani vengono invocati in tempi di malattia, ferite, disastri naturali, attacchi dei nemici, o in qualsiasi momento in cui si percepisca uno squilibrio tra il regno naturale e quello spirituale. Lo sciamanesimo insegna che tutte le cose hanno una radice spirituale, e che il mondo spirituale controlla quello naturale. Dunque, si pensa che la chiave per influenzare una situazione si trovi nel regno spirituale. La visione del mondo sciamanica è costituita da opere e dalla conoscenza dell'occulto. Per ottenere i risultati desiderati nel mondo naturale, uno sciamano fa affidamento sulla sua esperienza e sul potere degli oggetti che possiede.

In un sistema di fede animistico/sciamanico, il mondo è un posto spaventoso, pieno di spiriti che devono essere rabboniti. Se sono placati, gli spiriti potrebbero benedirvi o, se adirati, possono diventare vendicativi e farvi del male, o farvi ammalare. Gli sciamani vengono assunti per entrare nel regno del sovrannaturale, scoprire la ragione della calamità, e trovare i mezzi per ripristinare la guarigione e l'armonia. Gli sciamani sono temuti ed hanno grande influenza nelle loro tribù, in quanto sostengono di avere il potere di guarire, così come di uccidere o ferire. Dunque, non sono solo gli spiriti che devono essere placati; è necessario anche rendere felici gli sciamani.

Spesso gli sciamani usano droghe allucinogene, autolesioni o il digiuno estremo per alterare il proprio stato di coscienza. Amuleti, campane, tamburi, canti, danze e cantilene potrebbero far parte delle cerimonie che permettono il viaggio nel regno del sovrannaturale. Gli sciamani chiamano anche spiriti animatori e comunemente usano oggetti totemici come rocce oppure ossa che si crede abbiano poteri speciali. Le anime dei morti, gli spiriti animali o gli spiriti delle rocce o degli alberi potrebbero altresì essere invocati per agire come guide. Lo sciamanesimo sostiene che alcuni luoghi abbiano un potere particolare o forniscano l'accesso al mondo spirituale.

Persino tra coloro i quali seguono questo sistema di credenze, il ruolo dello sciamano viene riconosciuto come un'occupazione ad alto rischio. Navigare nel regno spirituale è un'impresa pericolosa. La depressione, la malattia mentale e la morte per uso di sostanze stupefacenti sono tutte possibili.

Lo sciamanesimo era il sistema di credenze latente in tempi biblici. Dio comandò al Suo popolo di non sposarsi con altre genti ed adorare gli dei territoriali che permeavano la Terra Promessa. Deuteronomio 18:9–13 ed altri passaggi impartiscono direttive forti contro il coinvolgimento con spiritisti, medium, negromanti e coloro i quali praticano la stregoneria e la magia (Levitico 18:21; 20:2, 4, 6, 27; 2 Re 17:31; 2 Cronache 28:3; 33:6, Isaia 57:5; Ezechiele 16:21; Galati 5:19–21).

La Bibbia insegna che viviamo in un territorio nemico. 1 Pietro 5:8 fa riferimento a questa battaglia spirituale e alla realtà del mondo invisibile intorno a noi. Come cristiani, non diamo credito agli sciamani, ai rituali che compiono, o ai talismani che brandiscono. Piuttosto, la nostra fede è nel potere della Parola di Dio (Ebrei 4:12), nel potere dello Spirito Santo (1 Corinzi 2:4), e nel potere del Vangelo (Romani 1:16).

English


Torna alla home page italiana

Cos'è lo sciamanesimo?