Satana era il serpente nel capitolo 3 della Genesi?


Domanda: "Satana era il serpente nel capitolo 3 della Genesi?"

Risposta:
Sì, il serpente di Genesi capitolo 3 era Satana. Satana assunse le sembianze di un serpente, si impossessò di esso, o ingannò Adamo ed Eva facendo loro credere che fosse un serpente a parlargli. I serpenti non possono parlare. L'Apocalisse 12:9 e 20:2 descrive Satana come un serpente. "Egli prese il dragone, il serpente antico, che è il diavolo e Satana, e lo legò per mille anni" (Apocalisse 20:2). "Cosí il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, che seduce tutto il mondo, fu gettato sulla terra; con lui furono gettati anche i suoi angeli" (Apocalisse 12:9).

Mentre la Bibbia non dice chiaramente se il serpente camminasse su quattro o due zampe prima della maledizione, sembra probabile che, come gli altri rettili, egli fosse un quadrupede. Questa sembrerebbe essere la migliore spiegazione di Genesi 3:14: "Allora l'Eterno DIO disse al serpente: «Poiché hai fatto questo, sii maledetto fra tutto il bestiame e fra tutte le fiere dei campi! Tu camminerai sul tuo ventre e mangerai polvere tutti i giorni della tua vita." Il fatto che il serpente fu maledetto a strisciare sulla pancia e mangiare la polvere della Terra per sempre è anche un modo per indicare che il serpente sarebbe per sempre stato disprezzato e considerato una creatura vile e spregevole, un oggetto di disprezzo e vilipendio.

Perché Dio maledisse il serpente quando sapeva che era stato in realtà Satana ad indurre Adamo ed Eva nel peccato? Il serpente costituisce un esempio. La maledizione del serpente un giorno sarebbe stato il destino di Satana stesso (Apocalisse 20:10; Ezechiele 28:18-19).

English


Torna alla home page italiana

Satana era il serpente nel capitolo 3 della Genesi?