Perché Satana pensa di poter sconfiggere Dio?


Domanda: "Perché Satana pensa di poter sconfiggere Dio?"

Risposta:
È difficile immaginare come un essere come Lucifero (Satana) possa pensare di poter lottare contro Dio, e men che meno di sconfiggerLo. Persino la mente più depravata dovrebbe essere in grado di capire che una creatura non può assolutamente contendere con il Creatore. Eppure, Satana tentò di usurpare il trono di Dio e, fino ad oggi, contrasta e sfida la Sua autorità, cercando di distruggere i Suoi piani e di dare il tormento al Suo popolo.

Forse parte della spiegazione è che l'orgoglio ha accecato Satana. Due passaggi dell'Antico Testamento (Isaia 14:12-15 ed Ezechiele 28:11-19) discutono la posizione originale di Satana e le ragioni per le quali perse quella posizione. Parlano di un essere angelico esaltato, una delle creature di Dio, che, spinto dall'orgoglio, decise di usurpare il trono di Dio. Ma Egli lo rimosse dalla sua carica.

L'influenza di Satana negli affari mondani è chiaramente rivelata (Giovanni 12:31). Satana è estremamente intelligente. Grazie alla sua intelligenza ingannò Adamo ed Eva, e si impadronì del mondo, prima affidato a loro (Genesi 1:26; 3:1-7; 2 Corinzi 11:3). La sua astuzia gli permette di portare a compimento la sua opera ingannatrice quando lo voglia, anche se il suo potere è soggetto alle restrizioni di Dio (Giobbe 1:12; Luca 4:6; 2 Tessalonicesi 2:7-8). Egli ha avuto certe vittorie, anche se dentro i limiti datigli da Dio, e forse questi esiti gli permettono di continuare nella propria illusione di poter vincere contro Dio Stesso.

Il fatto che Dio tenga sotto controllo le attività di Satana viene mostrato quando Satana chiese a Dio il permesso di tormentare Giobbe (Giobbe 1:7-12). A Satana fu permesso di affliggere il popolo di Dio (Luca 13:16; 1 Tessalonicesi 2:18; Ebrei 2:14), ma non gli venne mai permesso di avere una vittoria definitiva su di loro (Giovanni 14:30-31; 16:33). Una ragione dell'ambizione costante di Satana di rimpiazzare Dio è il suo desiderio appassionato di essere adorato (Matteo 4:8-9; Apocalisse 13:4, 12). Satana è "il maligno" (Matteo 13:19, 38), mentre Dio è "il Santo" (Isaia 1:4).

Satana è malizioso per natura. I suoi sforzi nell'opporsi a Dio, al Suo popolo e alla Sua verità sono continui (Giobbe 1:7; 2:2; Matteo 13:28). Egli si oppone sempre ai migliori interessi dell'uomo (1 Cronache 21:1; Zaccaria 3:1-2). Per via del ruolo giocato nell'introduzione del peccato tra gli uomini (Genesi 3), Satana ha ottenuto il potere della morte, un potere che Cristo ha soggiogato per via della Sua crocifissione e resurrezione (Ebrei 2:14-15). Satana tentò Cristo direttamente, cercando di farLo giungere ad un compromesso, promettendoGli l'autorità ed il potere terreni (Luca 4:5-8).

Nonostante l'illusione di Satana di poter sconfiggere Dio, egli è destinato a fallire. La sua sconfitta finale viene predetta in Giovanni 12:31, Apocalisse 12:9, e 20:10. La morte di Cristo sulla croce è il fondamento per la sconfitta finale di Satana (Ebrei 2:14-15; 1 Pietro 3:18, 22). Quell'evento fu l'apoteosi di una vita senza peccato, durante la quale Gesù trionfò sul nemico ripetutamente (Matteo 4:1-11; Luca 4:1-13). Satana probabilmente gioì della morte di Cristo, credendola una vittoria per lui, ma così come tutte le sue vittorie, anche quella durò poco. Quando Gesù si levò dal sepolcro, Satana venne sconfitto ancora una volta. La vittoria finale avverrà quando Gesù tornerà e Satana verrà gettato nel lago di fuoco (Apocalisse 20:1-15).

La morte e la resurrezione di Cristo offrono al credente la forza della vittoria sul peccato. Abbiamo la sicurezza che "Ora il Dio della pace schiaccerà presto Satana sotto i vostri piedi" (Romani 16:20). Ma tale vittoria personale dipende dalla grazia di Dio, dal Suo potere nelle nostre vite e dalla nostra volontà di resistere alle tentazioni di Satana (Efesini 4:25-27; Giacomo 4:7; 1 Pietro 5:8-9). Per aiutare i cristiani in questa battaglia contro Satana, Dio ha fornito il potere del sangue di Cristo (Apocalisse 12:11), la preghiera continua di Cristo in Cielo per i credenti (Ebrei 7:25), la guida dello Spirito Santo (Galati 5:16), e varie armi per affrontare la guerra spirituale (Efesini 6:10–18).

English


Torna alla home page italiana

Perché Satana pensa di poter sconfiggere Dio?