Perché la purezza sessuale è tanto importante?


Domanda: "Perché la purezza sessuale è tanto importante?"

Risposta:
Dio diede all'uomo e alla donna la gioia ed il piacere dei rapporti sessuali all'interno dei limiti del matrimonio, e la Bibbia afferma chiaramente l'importanza di mantenere la purezza sessuale all'interno di quell'unione tra uomo e donna (Efesini 5:31). Gli esseri umani sono ben consapevoli dell'effetto piacevole di questo dono di Dio, ma lo hanno espanso ben oltre il matrimonio e virtualmente ad ogni circostanza. La filosofia del mondo secolare del "se ti fa sentire bene, allora fallo," pervade le culture, specialmente in Occidente, al punto che la purezza sessuale viene vista come arcaica ed inutile.

Eppure, leggete ciò che dice Dio sulla purezza sessuale. "Poiché questa è la volontà di Dio: la vostra santificazione; che vi asteniate dalla fornicazione. che ciascuno di voi sappia possedere il suo vaso in santità ed onore, non con passioni disordinate, come i gentili che non conoscono Dio […] Dio infatti non ci ha chiamati all'impurità, ma alla santificazione" (1 Tessalonicesi 4:3–5, 7). Questo passaggio presenta le ragioni per cui Dio richiede la purezza sessuale nelle vite dei Suoi figliuoli.

Prima di tutto, veniamo "santificati," e per questa ragione dobbiamo evitare l'immoralità sessuale. La parola greca tradotta come "santificato" significa letteralmente "purificato, reso santo, consacrato [a Dio]." Come cristiani, dobbiamo vivere una vita purificata, perché siamo stati resi santi dallo scambio dei nostri peccati con la giustizia di Cristo sulla croce, e siamo stati resi creature completamente nuove in Cristo (2 Corinzi 5:17–21). Le nostre vecchie nature, con tutte le loro impurità, sessuali ed altre ancora, sono morte. Le vite che conduciamo adesso, le viviamo per fede in Colui il Quale è morto per noi (Galati 2:20). Continuare a vivere nell'impurità sessuale (la fornicazione) significa negarlo, e fare ciò, in effetti, è una ragione legittima per dubitare del fatto che siamo davvero rinati. La santificazione, il processo per il quale diventiamo sempre più simili a Cristo, è una dimostrazione essenziale della realtà della nostra salvezza.

Nella Prima Lettera ai Tessalonicesi 4:3–5, leggiamo anche la necessità di controllare i nostri corpi. Quando ci abbandoniamo all'immoralità sessuale, dimostriamo che lo Spirito Santo non ci sta riempiendo, perché non possediamo uno dei frutti dello Spirito: l'autocontrollo. Tutti i credenti mostrano il frutto dello Spirito (Galati 5:22–23), chi più chi meno, in base a quanto stiamo permettendo allo Spirito di avere il controllo. Il "desiderio appassionato," non controllato, è opera della carne (Galati 5:19), non dello Spirito. Dunque, controllare la nostra brama e vivere vite sessualmente pure è essenziale per chiunque professi di conoscere Cristo. Facendo ciò, onoriamo Dio con i nostri corpi (1 Corinzi 6:18–20).

Sappiamo che le regole e la disciplina di Dio riflettono il Suo amore per noi. Seguire ciò che Egli dice può solo aiutarci, durante la nostra vita sulla Terra. Mantenendo la nostra purezza sessuale prima del matrimonio, evitiamo coinvolgimenti emotivi che potrebbero avere un'influenza negativa sulle nostre relazioni e sul nostro matrimonio futuro. Inoltre, mantenendo il letto coniugale incontaminato (Ebrei 13:4), possiamo sperimentare l'amore senza riserve per il nostro coniuge, che viene superato solo dall'enorme amore di Dio per noi.

English

Torna alla home page italiana

Perché la purezza sessuale è tanto importante?