7 Come posso ricevere la protezione di Dio?

Come posso ricevere la protezione di Dio?


Domanda: "Come posso ricevere la protezione di Dio?"

Risposta:
A causa del peccato dell'uomo e della conseguente maledizione che ha avvelenato la perfezione della Creazione di Dio, il mondo è spesso un luogo pericoloso. Le persone soffrono ogni giorno a causa di disastri naturali, crimine, pessime condizioni di salute ed altro. È normale cercare protezione dal dolore e dalla sofferenza della vita. La Bibbia ci promette la protezione di Dio quando entriamo a fare parte della Sua famiglia eterna?

Sono molti i versetti della Parola di Dio che sembrano promettere la protezione fisica di Dio. Per esempio, il Salmo 121:3 dice: "Egli non permetterà che il tuo piede vacilli, colui che ti protegge non sonnecchierà." Nel versetto 7, il salmista dichiara: "L'Eterno ti custodirà da ogni male; egli custodirà la tua vita." Quando Israele mise piede nella Terra Promessa, Dio gli promise che non li avrebbe mai lasciati, né abbandonati (Deuteronomio 31:6).

Ad un primo sguardo, sembra che Dio prometta di proteggere i Suoi figliuoli dal male. Ma se questo è il caso, perché così tanti cristiani in tutto il mondo lottano contro la persecuzione, la malattia, la perdita, gli incidenti e gli infortuni? Conosciamo tutti cristiani il cui "piede" abbia "vacillato." Dio ha infranto la Sua promessa, o ci è sfuggito qualcosa?

Prima di tutto, dovremmo interpretare le promesse di sicurezza fisica dell'Antico Testamento nel contesto del Patto Mosaico. Finché i figli di Israele obbedirono al patto, Dio promise loro varie benedizioni materiali e fisiche: sul loro raccolto, sul bestiame, sulla progenie ecc. (Deuteronomio 28). L'Antico Patto riguardava in particolare le benedizioni terrene, e la protezione fisica rientrava tra di loro. Era alla base della preghiera di Ezechia, quando fu colpito da una malattia mortale (2 Re 20:1–6). In tutto l'Antico Testamento, vediamo Dio che protegge le Sue genti per compiere i Suoi disegni (per esempio in Esodo 1:22—2:10; 1 Re 17:1–6; Giona 1).

È importante capire che ci troviamo sotto il Nuovo Patto, non l'Antico. Dio non promette di proteggere i credenti in Cristo da ogni danno fisico. Ci sono certamente delle volte in cui Egli ci protegge misericordiosamente da situazioni in cui potremmo subire un danno o una perdita. La sopravvivenza di Paolo e Luca al naufragio negli Atti 27 e l'incolumità di Paolo dopo il morso del serpente negli Atti 28 ne sono un esempio. Oggi, tuttavia, le promesse di Dio ai credenti si riferiscono di solito alla protezione spirituale.

Quando crediamo in Gesù Cristo per la nostra salvezza, lo Spirito Santo entra immediatamente nelle nostre vite. Veniamo sigillati per l'eternità e condotti sotto la protezione spirituale di Dio da quel momento in avanti. Questo significa che, a prescindere dai nostri peccati futuri o dai progetti di Satana, non perderemo mai la salvezza che Dio ci ha garantito (2 Timoteo 1:12). Non c'è niente che ci possa separare dall'amore di Dio (Romani 8:38–39). Inoltre, ci viene data la libertà dal dominio del peccato; non siamo più schiavi di pensieri, azioni e desideri peccaminosi ma, al contrario, rinasciamo in una nuova vita di santità (Romani 6:22).

Nel corso delle nostre vite, Dio "custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Cristo Gesú" (Filippesi 4:7), fornendo la forza, la pace e la perseveranza delle quali abbiamo bisogno per superare ogni prova. Il Suo Spirito fa crescere in noi frutti che rafforzeranno il nostro cammino cristiano (Galati 5:22–23), ed Egli ci fornisce strumenti potenti con i quali possiamo respingere gli attacchi spirituali del nemico (Efesini 6:10–18).

Non c'è niente di sbagliato nel chiedere la protezione fisica di Dio, purché realizziamo che Egli non considera sempre opportuno garantircela. Egli sa che veniamo rafforzati dalle prove che dobbiamo affrontare, ed in ogni prova fisica siamo certi della Sua protezione spirituale. Dunque, piuttosto che cercare una protezione fisica completa in Dio, dovremmo essere d'accordo con Giacomo, quando dice: "Considerate una grande gioia, fratelli miei, quando vi trovate di fronte a prove di vario genere, sapendo che la prova della vostra fede produce costanza" (Giacomo 1:2–3).

English

Torna alla home page italiana

Come posso ricevere la protezione di Dio?