Pregare in famiglia è importante?


Domanda: "Pregare in famiglia è importante?"

Risposta:
Pregare in famiglia è vitale per muovere le nostre vite spirituali al di fuori delle mura della Chiesa in una fede attiva e prospera. Ma cosa significa pregare in famiglia?

La preghiera in famiglia è un appuntamento fisso in cui marito e moglie, o genitori e figli, si siedono, leggono la Bibbia e pregano insieme. È un tempo designato per edificare ciascuno e stabilire un senso di unità e direzione all'interno delle famiglie.

Essere intenzionali nel tempo dedicato alla preghiera e sviluppare una cultura familiare attorno a questa abitudine è importante. Le preghiere in famiglia possono avviare profonde relazioni con i bambini e ampliare le opportunità di pregare con loro e per loro. Mentre potrebbe richiedere un cambiamento nel modo in cui una famiglia trascorre il proprio tempo, la pianificazione delle preghiere in famiglia può produrre utili eterni in una crescita e in un'eredità spirituale.

A meno che noi, come genitori, abbiamo stabilito per primi una disciplina personale di preghiera, avere preghiere di famiglia può sembrare imbarazzante e opprimente. Ma il desiderio di iniziare ad avere preghiere personali può diventare un modello per i nostri figli mentre perseguiamo attivamente una relazione col Dio vivente. Il nostro stesso impegno nella lettura della Bibbia e nella preghiera parla dell'importanza che noi, come genitori, attribuiamo al nostro sviluppo spirituale. Se è qualcosa in cui cresciamo con i nostri figli, allora c'è un meraviglioso viaggio da fare. La trasparenza e la perseveranza sono la chiave!

L'obiettivo è quello di crescere figli che restino devoti a Dio da adulti. Il nostro desiderio è crescere figli che usino la preghiera, la Parola di Dio ed il solido nucleo della famiglia, degli amici e della chiesa per guidare il loro processo decisionale, i loro obiettivi di vita e le loro relazioni.

Dio istruì la nazione di Israele, "E queste parole che oggi ti comando rimarranno nel tuo cuore; e inculcherai ai tuoi figli, ne parlerai quando sei seduto in casa tua, quando cammini per strada, quando sei coricato e quando ti alzi. " (Deuteronomio 6:6–7). Nella lettera agli Efesini 6:4 ai cristiani viene detto: "E voi, padri, non provocate ad ira i vostri figli, ma allevateli nella disciplina e nell'ammonizione del Signore." Chiaramente, i genitori devono insegnare ai loro figli di Dio e delle Sue vie. Coinvolgere Dio come famiglia, attraverso la preghiera e la lettura della Bibbia, è un gran modo per farlo. Pregando in famiglia, non solo istruiamo i nostri figli ma modelliamo i comportamenti che supporteranno la crescita spirituale. Molte volte, nell'insegnare ai bambini ci troviamo sfidati nella nostra fede. Le preghiere in famiglia sono buone per la crescita spirituale di tutti in famiglia.

Nel fare le preghiere in famiglia, concentratevi sullo sviluppo del personaggio. Utilizzate passaggi rilevanti per le situazioni familiari che lo richiedono. Questo permette ai figli di comprendere che la Bibbia è applicabile alle nostre vite quotidiane nel ventunesimo secolo. Li aiuterà a sapere che Dio è un padre attento e amorevole che desidera una relazione personale con loro e che Egli è lì con saggezza, a fare da guida per le loro vite.

Man mano che i figli crescono, aiutateli a collegare dottrina e teologia alle fasi della vita. Il confronto con altri sistemi di fede li stimola a sviluppare le capacità analitiche di cui avranno bisogno man mano che loro e la loro fede matureranno.

A prescindere dalla vostra abitudine alla preghiera in famiglia, siate attenti ai momenti di insegnamento impartiti da Dio. Questi momenti sono rari, preziosi e non soggetti a un programma. I momenti in cui vostro figlio pone una domanda o fa un'osservazione sono opportunità per condividere l'amore di Dio e prendersi cura di lui. Potreste non avere tutte le risposte in un determinato momento, ma potete far sapere al bambino che è stato ascoltato, che le sue domande sono importanti e che esplorerete l'argomento insieme. Questo apre una porta alla conversazione e diventa una rappresentazione vera e organica della nostra chiamata nella lettera agli Efesini 6:4.

Le preghiere in famiglia possono essere parte di un meraviglioso viaggio insieme a Dio. Possono far sì che si coltivi un'atmosfera che consenta ai nostri figli di prosperare, specialmente se aggiunte al sostegno e al nutrimento di più grandi comunità di fede.

Le preghiere in famiglia sono la chiave per la benedizione di Giacomo 1:25: "Ma chi esamina attentamente la legge perfetta, che è la legge della libertà, e persevera in essa, non essendo un uditore dimentichevole ma un facitore dell'opera, costui sarà beato nel suo operare."

English


Torna alla home page italiana

Pregare in famiglia è importante?