Un cristiano dovrebbe promuovere la pace nel mondo?



 

Domanda: "Un cristiano dovrebbe promuovere la pace nel mondo?"

Risposta:
La pace nel mondo è un ideale meraviglioso, ma che sarà realizzato solo al ritorno di Gesù (Apocalisse 21:4). Fino a quel momento, non ci sarà mai pace nel mondo. Gesù disse che fino al giorno della Sua venuta, ci saranno "guerre e rumori di guerre" e che "si solleverà popolo contro popolo e regno contro regno” (Matteo 24:6-7). Non è mai esistito un momento nella storia del mondo in cui, da qualche parte, qualcuno non stesse lottando contro qualcun altro. Che si tratti di una guerra mondiale che coinvolge decine di nazioni o di una scaramuccia locale tra tribù o clan, gli uomini sono sempre stati in guerra l’uno con l’altro.

Promuovere la pace nel mondo nonostante il fatto che sappiamo che gli esseri umani, non importa quanto ci provino, non saranno mai capaci di raggiungerla, non è biblico. Sebbene fare beneficenza ad un ente caritativo, promuovere la tolleranza e condividere sono certamente cose appropriate per i cristiani, dovremmo farle nel nome di Gesù, capendo che solo Lui porterà la pace nel mondo. Fino a quando non sia piegato ogni ginocchio e ogni lingua non abbia confessato che Gesù Cristo è il Signore (Filippesi 2:10), non potrà esserci alcuna pace vera e duratura. Fino a quel momento, i cristiani devono procacciare “la pace con tutti e la santificazione, senza la quale nessuno vedrà il Signore” (Ebrei 12:14).

Come cristiani dovremmo promuovere la pace anziché il conflitto, ricordando che la pace completa non verrà mai raggiunta mediante le nostre azioni, a causa dello stato decaduto dell'uomo. La nostra fede rimane in Dio e in Gesù Cristo, il Principe della Pace. Fino alla Sua venuta che rinnoverà il mondo e porterà la vera pace, la pace nel mondo rimarrà poco più che un sogno. Il nostro compito più importante è quello di convincere gli altri del loro bisogno del Salvatore, Che è l’Unico che può portare la pace tra gli individui e Dio. "Giustificati dunque per fede abbiamo pace presso Dio per mezzo di Gesù Cristo, nostro Signore" (Romani 5:1). Questo, dunque, è il modo in cui promuoviamo la pace nel mondo; portando al mondo il messaggio di pace di Dio: essere riconciliati con Dio per mezzo di Cristo (2 Corinzi 5:20).


Torna alla home page italiana

Un cristiano dovrebbe promuovere la pace nel mondo?