Cosa significa onorare Dio?


Domanda: "Cosa significa onorare Dio?"

Risposta:
Il libro dell'Apocalisse 4:10–11 descrive una scena che ha luogo in Cielo: "i ventiquattro anziani si prostrano davanti a colui che siede sul trono e […] gettano le loro corone davanti al trono, dicendo: «Degno sei, o Signore, di ricevere la gloria, l'onore e la potenza […]." Le parole tradotte "gloria" ed "onore" sono strettamente correlate e spesso vengono usate nella Bibbia in modo intercambiabile. Ma tra le due c'è una differenza sottile. La parola più spesso tradotta "gloria" significa "qualcosa che ha un valore inerente, intrinseco" mentre la parola tradotta "onore" significa "valore percepito, rendere o considerare glorioso."

La gloria è una qualità inerente a chi viene glorificato. Essa può essere considerata uno specchio che riflette accuratamente ciò che si trova davanti ad esso. Quando riflettiamo accuratamente il carattere di Dio, Lo glorifichiamo. Glorificare Dio significa onorarLo per chi Egli è realmente. Dio ha gloria perché Egli è infinitamente prezioso. Gli esseri umani hanno gloria perché sono stati creati ad immagine di Colui il quale è glorioso al di sopra di tutto (Genesi 1:27). Glorifichiamo Dio quando dimostriamo, per mezzo della parola o delle azioni, il Suo carattere o le Sue opere gloriose. Seguire il modello del carattere di Gesù è un modo per glorificare Dio, in quanto stiamo mettendo in luce i Suoi attributi. Quando glorifichiamo Dio, Gli portiamo onore.

L'onore si origina nei nostri cuori e si riferisce al valore che diamo personalmente a qualcuno o a qualcosa. I collezionisti apprezzano maggiormente certi oggetti rispetto rispetto a quanto facciano i non-collezionisti. Quello che gli altri ignorano potrebbe essere altamente apprezzato da una persona, e di conseguenza onorato. Onoriamo le altre persone al punto che consideriamo la loro posizione e i loro contributi significativi. Ci viene ordinato di onorare le persone per la loro posizione, non per le loro prestazioni. Ci viene comandato di onorare i nostri padri e le nostre madri (Deuteronomio 5:16; Efesini 6:1-3), gli anziani (Levitico 19:32; 1 Timoteo 5:1–2) e chi ci governa (1 Pietro 2:17). Quando onoriamo Dio, dimostriamo il grande rispetto che abbiamo per Lui. Riflettiamo la Sua gloria mentre Lo lodiamo e Lo adoriamo.

La Bibbia insegna molti modi per onorare e glorificare Dio. Possiamo mostrarGli grande rispetto e riflettere il Suo carattere quando siamo sessualmente puri (1 Corinzi 6:18–20), doniamo parte del nostro reddito (Proverbi 3:9; 2 Corinzi 8:7; 9:7) e viviamo delle vite devote a Lui (Romani 14:8). Non è sufficiente onorarLo esteriormente. Dio desidera l'onore che proviene dai nostri cuori. "Perciò il Signore dice: «Poiché questo popolo Si avvicina a me solo con la bocca e mi onora con le labbra, mentre il suo cuore è lontano da me […]'" (Isaia 29:13; si veda anche Matteo 5—7). Quando prendiamo diletto nel Signore (Salmo 37:4), quando Lo cerchiamo in ogni cosa che facciamo (1 Cronache 16:11; Isaia 55:6) e quando prendiamo decisioni che riflettono il posto che Egli ha nei nostri cuori, Gli portiamo il più grande onore.

English


Torna alla home page italiana

Cosa significa onorare Dio?