Quali sono i nomi e i titoli dello Spirito Santo?



 

Domanda: "Quali sono i nomi e i titoli dello Spirito Santo?"

Risposta:
Lo Spirito Santo è conosciuto con molti nomi e titoli, la maggior parte dei quali denota una qualche funzione o aspetto del Suo ministero. A seguire ci sono alcuni dei nomi e delle definizioni usate nella Bibbia per lo Spirito Santo:

Autore della Scrittura: (2 Pietro 1:21; 2 Timoteo 3:16) La Bibbia è ispirata, letteralmente “espirata-da-Dio,” dallo Spirito Santo, la terza Persona della Trinità. Lo Spirito ha spinto gli autori di tutti i 66 libri a registrare esattamente quello che Egli ha ispirato nei loro cuori e nelle loro menti. Come una barca si muove sull’acqua grazie al vento e alle sue vele, così gli scrittori biblici furono condotti dall’impulso dello Spirito.

Consolatore / Consigliere / Difensore: (Isaia 11:2; Giovanni 14:16; 15:26; 16:7) Tutte e tre le parole sono traduzioni del greco parakletos, termine dal quale proviene “Paraclito,” un altro nome per lo Spirito. Quando Gesù andò in Cielo, i Suoi discepoli erano fortemente angosciati perché avevano perso la Sua presenza consolatrice, ma Egli promise di mandare lo Spirito per consolare e guidare coloro che appartengono a Cristo. Lo Spirito, inoltre, "testimonia" ai nostri spiriti che apparteniamo a Lui e dunque ci rassicura riguardo alla salvezza.

Convincitore di Peccato: (Giovanni 16:7-11) Lo Spirito applica le verità di Dio alle stesse menti degli uomini, in modo da convincerli con argomentazioni giuste e sufficienti che loro sono peccatori. Lo fa attraverso il convincimento nei nostri cuori che non siamo degni di apparire davanti a un Dio santo, che abbiamo bisogno della Sua giustizia, e che il giudizio è certo e un giorno verrà eseguito su tutti gli uomini. Coloro i quali negano queste verità si ribellano al convincimento dello Spirito.

Deposito / Sigillo / Caparra: (2 Corinzi 1:22; 5:5; Efesini 1:13-14) Lo Spirito Santo è il sigillo di Dio su coloro che sono Suoi, la Sua rivendicazione della nostra appartenenza a Lui. Il dono dello Spirito ai credenti è un anticipo della nostra eredità celeste, che Cristo ci ha promesso e ha assicurato per noi sulla croce. E proprio perché lo Spirito ci ha suggellati, siamo sicuri della nostra salvezza. Nessuno può spezzare il sigillo di Dio.

Guida: (Giovanni 16:13) Così come lo Spirito ha guidato gli autori della Scrittura a documentare la verità, allo stesso modo Egli promette di guidare i credenti a conoscere e a comprendere tale verità. La verità di Dio è “follia” per il mondo, perché è “giudicata spiritualmente” (1 Corinzi 2:14). Coloro i quali appartengono a Cristo hanno lo Spirito che dimora in loro il Quale li guida attraverso tutto ciò che devono sapere in merito alle questioni spirituali. Coloro i quali non appartengono a Cristo non hanno un "interprete" che li guidi a conoscere la Parola di Dio.

Residente nei Credenti: (Romani 8:9-11; Efesini 2:21-22; 1 Corinzi 6:19) Lo Spirito Santo risiede nei cuori dei figli di Dio, e questa residenza è la caratteristica distintiva di una persona rigenerata. All’interno dei credenti Egli li dirige, li guida, li consola, li influenza e inoltre produce in loro il frutto dello Spirito (Galati 5:22-23). Egli fornisce la connessione intima tra Dio e i Suoi figli. Lo Spirito risiede nei cuori di tutti i veri credenti in Cristo.

Intercessore: (Romani 8:26) Uno degli aspetti più incoraggianti e consolatori dello Spirito Santo è il Suo ministero di intercessione per conto di coloro in cui dimora. Poiché spesso non sappiamo come pregare o cosa dire quando ci avviciniamo a Dio, lo Spirito intercede e prega per noi. Egli interpreta i nostri "lamenti" cosicché quando siamo oppressi e sopraffatti dalle prove e dalle preoccupazioni della vita, Egli viene con noi a darci assistenza e ci sostiene davanti al trono della grazia.

Rivelatore / Spirito di Verità: (Giovanni 14:17; 16:13; 1 Corinzi 2:12-16) Gesù promise che, dopo la Sua resurrezione, lo Spirito Santo sarebbe venuto per "guidarvi in tutta la verità." A motivo dello Spirito nei nostri cuori, siamo in grado di capire la verità, specialmente nelle faccende spirituali, in un modo che i non-cristiani non possono fare. In effetti, la verità che lo Spirito Santo ci rivela è "follia" per loro, e non possono capirlo. Ma noi abbiamo la mente di Cristo, nella Persona del Suo Spirito, dentro di noi.

Spirito di Dio / il Signore / Cristo: (Matteo 3:16; 2 Corinzi 3:17; 1 Pietro 1:11) Questi nomi ci ricordano che lo Spirito di Dio è in effetti una parte della Trinità e che Egli è tanto Dio quanto il Padre e il Figlio. Lo Spirito ci viene rivelato per la prima volta durante la creazione, quando "aleggiava sulla superficie delle acque," denotando la Sua parte nella creazione, insieme a quella di Gesù che "fece tutte le cose" (Giovanni 1:1-3). Vediamo questa stessa Trinità di Dio al battesimo di Gesù, quando lo Spirito discende su Gesù e si ode la voce del Padre.

Spirito di Vita: (Romani 8:2) L’espressione “Spirito di vita” significa che lo Spirito Santo è Colui che produce o dà vita, non nel senso che è Lui a dare la salvezza, ma piuttosto che impartisce una vita nuova. Quando riceviamo la vita eterna attraverso Cristo, lo Spirito provvede il cibo spirituale che è il sostentamento della vita spirituale. Anche qui, vediamo Dio uno e trino all’opera. Veniamo salvati dal Padre attraverso l’opera del Figlio, e questa salvezza viene sostenuta dallo Spirito Santo.

Maestro: (Giovanni 14:26; 1 Corinzi 2:13) Gesù promise che lo Spirito avrebbe insegnato ai Suoi discepoli "tutte le cose" e avrebbe ricordato loro le cose che Egli aveva detto mentre era con loro. Gli autori del Nuovo Testamento vennero mossi dallo Spirito a ricordare a capire le istruzioni che Gesù aveva dato per costruire e organizzare la Chiesa, le dottrine riguardanti Se stesso, le direttive per vivere in modo santo e la rivelazione delle cose che dovevano succedere.

Testimone: (Romani 8:16; Ebrei 2:4; 10:15) Lo Spirito è chiamato "testimone" perché Egli verifica e testimonia del fatto che siamo figli di Dio, che Gesù e i discepoli che hanno fatto miracoli sono stati mandati da Dio, e che i libri della Bibbia sono divinamente ispirati. Inoltre, dando i doni dello Spirito ai credenti, Egli testimonia a noi stessi e al mondo che apparteniamo a Dio.


Torna alla home page italiana

Quali sono i nomi e i titoli dello Spirito Santo?