Cos’è il Movimento dell’Ultima Pioggia?



 

Domanda: "Cos’è il Movimento dell’Ultima Pioggia?"

Risposta:
Il Movimento dell’Ultima Pioggia è un’influenza all’interno del Pentecostalismo che insegna come il Signore stia versando il Suo Spirito sui credenti ancora una volta, come fece in occasione della Pentecoste, e che li stia usando per preparare il mondo al Suo Secondo Avvento. Il Movimento dell’Ultima Pioggia è anti dispensazionalista e amilleniale, e molti suoi leader accolgono anche insegnamenti aberranti.

Il termine "ultima pioggia" fu usato agli inizi nella storia del Pentecostalismo, quando David Wesley Myland scrisse un libro chiamato Latter Rain Songs nel 1907. Tre anni dopo, Myland scrisse The Latter Rain Covenant, una difesa del pentecostalismo in generale.

Il nome proviene da Gioele 2:23: “Gioite quindi, o figli di Sion, e rallegratevi nell'Eterno, il vostro DIO, perché vi ha dato la prima pioggia, secondo giustizia e farà cadere per voi la pioggia, la prima pioggia e l'ultima pioggia nel primo mese.” I pentecostali hanno interpretato "pioggia" in questo versetto come un’effusione dello Spirito Santo. "L’ultima pioggia" (l’effusione della fine dei tempi) sarebbe più grande della "prima pioggia".

Nel 1948 un “risveglio” proruppe a Saskatchewan, Canada, e gli insegnamenti del Movimento dell’Ultima Pioggia vennero chiariti. Le persone coinvolte nel risveglio erano convinte di trovarsi all’inizio di una nuova era, un’era in cui lo Spirito Santo avrebbe dimostrato il Suo potere in modo più evidente di quanto il mondo avesse mai visto prima. Neppure l’era degli apostoli, dicevano, aveva mai visto un tale movimento dello Spirito Santo.

Gli insegnamenti dell’Ultima Pioggia sono caratterizzati da un’ermeneutica altamente tipologica. Ovvero, la Bibbia viene interpretata come simbolica, e in modo estremamente stilizzato. Viene data enfasi alla rivelazione extra-biblica, come le profezie personali, le esperienze e le direttive ricevute direttamente da Dio. La dottrina dell’Ultima Pioggia include le seguenti credenze:

- I doni dello Spirito, incluso quello delle lingue, vengono ricevuti con l’imposizione delle mani.

- I cristiani possono essere posseduti da demoni e devono essere liberati.

- Dio ha ripristinato tutti gli uffici del ministero della Chiesa, inclusi apostoli e profeti.

- La guarigione divina può essere amministrata con l’imposizione delle mani.

- La preghiera e l’adorazione porteranno Dio alla nostra presenza.

- Nella Chiesa le donne possono ricoprire il ruolo di ministri esattamente come gli uomini.

- Negli ultimi giorni le altre divisioni confessionali verranno distrutte e la Chiesa si unirà.

- "L’ultima pioggia" porterà l’opera di Dio a compimento; la chiesa sarà vittoriosa sul mondo e inaugurerà il regno di Cristo.

Molti "apostoli" nel Movimento dell’Ultima Pioggia insegnano anche la dottrina dei "figli manifesti di Dio". Si tratta di una dottrina eretica che sostiene che la Chiesa darà luogo ad un gruppo speciale di "vittoriosi" che riceveranno corpi spirituali, diventando immortali.

È importante notare che le Assemblee di Dio hanno considerato il Movimento dell’Ultima Pioggia eretico sin dal principio. Il 20 Aprile del 1949 l'Assemblea di Dio ha ufficialmente denunciato l’insegnamento dell’Ultima Pioggia, arrivando quasi a dividere la denominazione nel processo. Altri gruppi pentecostali hanno approvato simili risoluzioni.

Oggi, il termine "ultima pioggia" viene usato raramente, ma la teologia dell’Ultima Pioggia continua ad esercitare influenza. La maggior parte delle divisioni del Movimento Carismatico aderiscono all’insegnamento dell’Ultima Pioggia. I movimenti moderni come il Revival di Brownsville/Pensacola, La Benedizione di Toronto, e il fenomeno della “santa risata” sono un diretto risultato della teologia dell’Ultima Pioggia.


Torna alla home page italiana

Cos’è il Movimento dell’Ultima Pioggia?