Lucifero è Satana? La caduta di Lucifero descrive Satana?


Domanda: "Lucifero è Satana? La caduta di Lucifero descrive Satana?"

Risposta:
Nessun versetto nella Bibbia dice: "Lucifero è Satana," ma l'analisi di diversi passaggi rivela che Lucifero non può essere altri che Satana. La caduta di Lucifero descritta in Isaia 14:12 è probabilmente la stessa alla quale si riferì Gesù in Luca: "Io vedevo Satana cadere dal cielo come una folgore." Una caduta simile viene mostrata in Ezechiele 28.

Isaia 14:12–18 descrive la caduta dal Cielo di un essere chiamato "Lucifero," un nome che significa "stella del mattino," "figlio dell'alba," "stella del Giorno" o "stella scintillante." La descrizione mostrataci non può riferirsi ad altri che a Satana. Sappiamo dalle parole stesse di Gesù in Luca 10 che Satana cadde dal Cielo. Dunque, quando Isaia si riferisce a Lucifero (in ebraico helel) scacciato sulla Terra (Isaia 14:12), questi non può essere altri che Satana. La ragione per la sua caduta si trova nei versetti 13 e 14: "Tu dicevi in cuor tuo: "Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio; mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del nord; salirò sulle parti piú alte delle nubi, sarò simile all'Altissimo"." È sempre stato desiderio di Satana essere Dio, ed è la stessa tentazione che usò nel giardino dell'Eden per fare in modo che Eva Gli disobbedisse: "sarete come DIO" (Genesi 3:5).

Ezechiele 28 è un altro passaggio che si riferisce a Lucifero/Satana. Nonostante cominci con Ezechiele che riceve il comando di Dio: "innalza una lamentazione sul re di Tiro" (v. 12), un re malvagio ed idolatra, presto diventa chiaro che il passaggio si riferisce anche al potere che stava dietro quel monarca: quello di Satana. Il versetto 13 dice che egli si trovava "nell'Eden il giardino di DIO." Chiaramente, il re di Tiro non si trovò mai nell'Eden. Il versetto 14 dice "Tu eri un cherubino, unto, un protettore." Apparentemente, Lucifero/Satana aveva un ruolo di angelo custode in Cielo. "In mezzo a pietre di fuoco," si pensa siano i gioielli preziosi e scintillanti che si vedono in altre descrizioni del Cielo (Esodo 24:10; Apocalisse 21:18–21). Giacché il re di Tiro non fu mai in Cielo, ancora una volta il passaggio può solo descrivere Lucifero. Il resto del passaggio descrive le ragioni per le quali egli fu scacciato dal Cielo. A causa della sua bellezza, il suo cuore divenne orgoglioso e la sua saggezza vide la corruzione (Ezechiele 28:17). L'orgoglio per la sua perfezione, la sua saggezza e la sua bellezza (v. 12) divennero la ragione della sua caduta; Dio lo scacciò sulla Terra (v. 17). Questo fu testimoniato dal Signore Gesù in Cielo, prima della Sua incarnazione (Luca 10:18).

Per riassumere, Lucifero fu scacciato dal Cielo per via del suo peccato d'orgoglio e del suo desiderio di essere Dio. Gesù si riferiva a Satana, scacciato dal cielo. Dunque, possiamo concludere che Satana e Lucifero sono la stessa persona.

English


Torna alla home page italiana

Lucifero è Satana? La caduta di Lucifero descrive Satana?