L'istruzione biblica formale dovrebbe essere uno dei requisiti per diventare pastore?


Domanda: "L'istruzione biblica formale dovrebbe essere uno dei requisiti per diventare pastore?"

Risposta:
L'apostolo Paolo ci dice nella Lettera agli Efesini 4:11–12 che, quando un uomo assume l'incarico di evangelista, pastore ed insegnante, la sua chiamata è in realtà un dono di Dio per lavorare nella chiesa. Lo scopo dei doni spirituali è quello di equipaggiare i membri della Chiesa per una vita al servizio di Dio. Lo scopo della formazione seminariale è quello di preparare per il servizio coloro i quali aspirano alla carica di guida nell'opera del Signore. Paolo istruì Timoteo, ed oggi facciamo lo stesso per preparare gli uomini a tali ruoli di guida nella Chiesa: "e le cose che hai udite da me in presenza di molti testimoni, affidale a uomini fedeli, che siano capaci di insegnarle anche ad altri" (2 Timoteo 2:2).

L'istruzione biblica formale aiuta ad assicurare che il ministero della Parola di Dio non sia solo mantenuto ma fiorisca nella Chiesa. La prima indicazione che qualcuno che aspira al titolo di anziano, vescovo o pastore sia chiamato da Dio al compito è il desiderio. Paolo ci dice: "Questa parola è sicura: Se uno desidera l'ufficio di vescovo, desidera un buon lavoro" (1 Timoteo 3:1). Quando qualcuno è persuaso di essere stato chiamato al ministero della Parola, dovrebbe cercare di analizzare i suoi doni e prepararsi a rispondere a quella chiamata. Questa è una delle ragioni per cui esistono seminari ed università cristiane, e perché cercare un'istruzione formale potrebbe essere compatibile con la chiamata di una persona. Allo stesso modo, mentre l'istruzione biblica formale è importante e di valore, Dio può permettere ad un uomo senza istruzione biblica formale di essere un eccezionale pastore o anziano.

La chiamata del Signore per il lavoro al ministero non è solo per la Chiesa; è anche per mezzo della Chiesa. I giovani dovrebbero essere incoraggiati a cercare tale chiamata, come dice Paolo a Timoteo (1 Timoteo 3:1). Ma, idealmente, la conferma finale deve avvenire nella Chiesa, la quale insegna e verifica i doni richiesti per il ministero. I ministri della Parola sono ambasciatori di Cristo, il Capo della Chiesa. Predicare il Vangelo e chiamare i perduti alla salvezza significa esercitare l'uso delle chiavi del Regno dei Cieli (si veda Matteo 16:19). Questo compito non può essere realizzato se non con l'autorità di Cristo. È un incarico vitale nella Chiesa e la ragione principale per ottenere una formazione seminariale.

Ci sono altre ragioni per le quali la formazione nei seminari è importante. Senza dubbio, migliora la formazione di una persona, o almeno sicuramente a livello universitario, ed aggiungerà una dimensione interamente nuova alla conoscenza generale che si ha della Bibbia. Dal momento che la Bibbia è una rete unita e coerente di verità, è necessario uno studio intenso della teologia sistematica, che avvenga in un ambiente seminariale formale o meno. Ancora una volta, il posto in cui si studia non è minimamente importante quanto l'Insegnante, lo Spirito di Dio, che infonde nello studente conoscenza, potere e saggezza.

La formazione seminariale può anche avere valore nel processo di maturazione. Tre o più anni di seminari aumenteranno notevolmente la maturità sociale di una persona, e la sua abilità di capire e relazionarsi con le persone e i loro bisogni. Inoltre, è necessaria una maturità mentale per il predicatore di oggi, che semplicemente non è presente nella maggior parte dei ventunenni o dei ventiduenni. Ciò comprende il suo atteggiamento verso il ministero, la sua famiglia, e la vita in generale. Una formazione seminariale efficiente migliorerà grandemente l'abilità decisionale di una persona e l'abilità di discernere la volontà di Dio.

Un'altra ragione per la quale è importante ottenere una solida formazione seminariale è la possibilità di avere un migliore equipaggiamento per fronteggiare le problematiche complesse di oggi. Il leader della Chiesa deve sapere quando dire "sì" e quando dire "no" alle molte richieste di prendersi per mano in cause comuni di tutti i tipi. Avere delle convinzioni consapevoli in queste aree è necessario se bisogna mantenere la verità, ed una buona istruzione seminariale certamente aiuta a stabilire forti convinzioni bibliche.

In fondo, a prescindere dall'affiliazione religiosa del pastore, è d'obbligo un'istruzione completa nella Chiesa, riguardo la sua storia, la politica e i fattori distintivi. Decidere se frequentare un seminario o un'università cristiana dovrebbe includere la preghiera e il consiglio divino. La preparazione può avvenire in molte forme, ma alcuni tipi di preparazione sono sempre necessari. Non pregiudicate il vostro ministero cercando scorciatoie. Studiate attentamente il principio che si trova nei Proverbi 24:27: "Metti in ordine i tuoi affari di fuori metti a posto i tuoi campi e poi costruirai la tua casa."

English


Torna alla home page italiana

L'istruzione biblica formale dovrebbe essere uno dei requisiti per diventare pastore?