Quali sono alcuni esempi innegabili di intervento divino?


Domanda: "Quali sono alcuni esempi innegabili di intervento divino?"

Risposta:
L'intervento divino è, in parole semplici, l'intervento di Dio nelle vicende del mondo. L'intervento divino può essere Dio che fa in modo, o che impedisce, che qualcosa accada. Gli atei, gli agnostici ed i deisti possono trovare spiegazioni alternative persino per gli eventi più palesemente miracolosi. Alcuni credenti vedono esempi di intervento divino ovunque, interpretando eventi apparentemente casuali come chiare istruzioni da parte di Dio di andare in una direzione anziché in un'altra. Dunque, Dio interviene nelle vicende del mondo? Se sì, esistono alcuni esempi innegabili di questo intervento divino? Dio ha lasciato le Sue tracce sulla Sua creazione?

Il credente può indicare molti esempi di intervento divino. Tutto, dalla sconfitta dell'armata spagnola fino all'esistenza dell'odierna Israele viene citato come prova che Dio è intervenuto nella storia. Naturalmente, ci sono anche i miracoli della Bibbia, riportati da testimoni oculari degli eventi, e la Creazione stessa; "i cieli sono rivelatori", come disse Haydn.

Ma per l'ateo, l'agnostico ed il deista, c'è una spiegazione alternativa per tutto. Recentemente, è andato in onda un programma TV negli Stati Uniti che cercava di spiegare in altro modo i miracoli della Bibbia. Un episodio fu dedicato all'attraversamento del Mar Rosso (si veda Esodo capitolo 14). Gli scienziati elaborarono diverse teorie, inclusi ponti di terra temporanei causati da attività vulcanica sottomarina o un terremoto sottomarino che generò uno tsunami, il quale fece temporaneamente abbassare di molto il livello dell'acqua, nel luogo in cui Mosè e gli israeliti attraversarono il Mar Rosso. Nonostante le teorie fossero scientificamente possibili, non si riuscì a spiegare perché l'evento avvenne esattamente in quel momento, il che permise agli israeliti di attraversare il mare, mentre gli egiziani vennero travolti quando tentarono di seguirli. Nonostante l'evento in se stesso possa essere spiegato naturalmente, si deve andare ben oltre la realtà per negare la tempistica sovrannaturale dell'evento. Ma, ancora una volta, per la persona che nega l'esistenza e/o l'attività di Dio nel mondo, ogni miracolo può essere spiegato attribuendolo alla coincidenza, all'isteria o all'illusione. Se si cercano ragioni per non credere, sicuramente se ne trovano alcune.

Dall'altro lato dello spettro ci sono i credenti che vedono virtualmente ogni cosa come esempio di intervento divino. Un affare fatto al supermercato è chiaramente un miracolo di Dio. Un colpo di vento improvviso o l'opportunità di incontrare un amico sono chiaramente un segno di Dio, di muoversi in una direzione differente. Mentre questa mentalità è più biblica dell'approccio eventualmente adottato da un deista, essa comporta comunque problemi seri. Interpretare virtualmente ogni cosa come intervento divino può condurre a conclusioni molto soggettive. Tendiamo a leggere nelle cose quello che vogliamo. Siamo tentati di studiare le forme delle nuvole per trovare "prova" di quella che vogliamo sia la volontà di Dio, anziché di cercare davvero la volontà di Dio in modo biblico (Romani 12:1-2).

Parlando in modo biblico, Dio sicuramente interviene negli eventi del mondo (si veda da Genesi fino all'Apocalisse). Dio è sovrano (Salmo 93:1; 95:3; Geremia 23:20; Romani 9). Non accade nulla che Dio non ordini, causi, o permetta. Siamo costantemente circondati dall'intervento divino, anche quando non lo sappiamo o non lo vediamo. Non potremmo mai sapere tutte le volte e tutti i modi in cui Dio interviene nelle nostre vite. L'intervento divino può giungere sotto forma di miracolo, come la guarigione o un segno sovrannaturale. L'intervento divino può anche giungere sotto forma di un evento apparentemente casuale, che ci guida nella direzione voluta da Dio.

Ma la Bibbia non ci dice di cercare significati spirituali nascosti negli eventi della vita quotidiana. Dovremmo essere consapevoli del fatto che Dio interviene, tuttavia non dovremmo trascorrere ogni minuto tentando di decodificare messaggi segreti dall'alto. I credenti cercano la guida nella Parola di Dio (2 Timoteo 3:16-17) e sono condotti dallo Spirito Santo (Efesini 5:18). Dobbiamo obbedire all'unica fonte per mezzo della quale sappiamo che Dio ha parlato: la Sua Parola (Ebrei 4:12).

English


Torna alla home page italiana

Quali sono alcuni esempi innegabili di intervento divino?