In che modo è possibile sconfiggere le fortezze demoniache?


Domanda: "In che modo è possibile sconfiggere le fortezze demoniache?"

Risposta:
Prima di riuscire a sconfiggere una fortezza demoniaca, dovremmo capire esattamente cosa sia. La parola fortezza appare solo una volta nel Nuovo Testamento (2 Corinzi 10:4). La parola greca tradotta come "fortezza" significa "una fortificazione, come un castello." In questo passaggio, l'apostolo Paolo istruisce la Chiesa di Corinto su come lottare e distruggere "le argomentazioni ed ogni altezza che si eleva contro la conoscenza di Dio" (2 Corinzi 10:5). Lo fanno non usando le armi di questo mondo, bensì il "potere divino." Grandi argomentazioni ed opinioni sono il risultato dell'orgoglio, del male e di inutili fantasie, le stesse fortezze nelle quali risiedono i demoni. Questa, allora, è l'essenza della guerra demoniaca: il potere di Dio per vincere le fortezze dei demoni.

Nella Lettera agli Efesini 6:10–18, Paolo descrive le risorse che Dio rende disponibili ai Suoi seguaci: l'armatura di Dio. Qui ci viene detto come, con umiltà e dipendenza, dobbiamo avvalerci delle risorse di Dio. Notiamo che dobbiamo essere forti "nel Signore" e "nella forza della sua potenza." Non sconfiggiamo le fortezze demoniache con le nostre sole forze. Ci proteggiamo grazie ai primi cinque pezzi di armatura difensiva e brandiamo l'unica arma offensiva: la spada dello Spirito che è la Parola di Dio. Facciamo tutto ciò "con ogni sorta di preghiera e di supplica […] preghiera per tutti i santi" (versetto 18). Nei versetti 12 e 13 della Lettera agli Efesini 6, Paolo scrive: "poiché il nostro combattimento non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre di questa età, contro gli spiriti malvagi nei luoghi celesti. Perciò prendete l'intera armatura di Dio, affinché possiate resistere nel giorno malvagio e restare ritti in piedi dopo aver compiuto ogni cosa."

Un'abitudine che ogni credente deve sviluppare è quella di concentrarsi sulla Lettera agli Efesini 6:10–18 e "vestirsi" spiritualmente giorno dopo giorno. Questa abitudine sarebbe utilissima a darci la vittoria sul diavolo e sui suoi schemi. Qui Paolo afferma che, mentre camminiamo nella carne (viviamo e respiriamo in questo corpo umano), non dobbiamo fare guerra secondo la carne (non possiamo combattere battaglie spirituali con armi mortali). Al contrario, quando ci affidiamo alle risorse e alle armi della forza spirituale, ci rendiamo conto che Dio ci dà la vittoria. Nessuna fortezza demoniaca può resistere contro i cristiani che pregano ed indossano l'intera armatura di Dio, lottando con la Sua Parola, e che ricevono potere dal Suo Spirito.

English


Torna alla home page italiana

In che modo è possibile sconfiggere le fortezze demoniache?