Cosa dice la Bibbia circa le famiglie cristiane allargate?


Domanda: "Cosa dice la Bibbia circa le famiglie cristiane allargate?"

Risposta:
Le famiglie cristiane allargate stanno diventando sempre più comuni. Dio attribuisce un valore molto alto alla famiglia e all'accudire e al supportarsi l'un altro. Gli uomini dovrebbero gestire bene le loro famiglie e crescere figli che le rispettino (1 Timoteo 3:4). Una donna dovrebbe insegnare agli altri ciò che è buono, comportarsi con modestia e sottomissione e addestrare le giovani donne ad amare i loro mariti e i figli (Tito 2:3-5). La cura dei nostri parenti, specialmente di quelli che vivono nella nostra famiglia, è della massima importanza (1 Timoteo 5:8). I bambini devono essere obbedienti e onorare i loro genitori, a patto che i genitori non chiedano ai bambini di fare qualcosa contro la volontà di Dio (Efesini 6:1-3). Quando i bambini saranno cresciuti avranno la responsabilità di ripagare i loro genitori prendendosi cura di loro nella loro vecchiaia (1 Timoteo 5:4). Questi principi si applicano anche alle famiglie, miste o meno.

L'unica relazione prioritaria al di sopra del matrimonio deve essere quella che abbiamo con Dio. Quando è il centro di un matrimonio, Egli diventerà automaticamente il centro di una famiglia. Dio pose Adamo ed Eva insieme come i primi marito e moglie. Egli aveva formato Eva dalla costola di Adamo, mostrandoci come uomini e donne debbano lasciare il loro padre e la loro madre ed essere uniti per sempre, inseparabilmente (Genesi 2:24; Matteo 19:5). Più forte è l'unità matrimoniale, più forte sarà l'intera famiglia.

Quando due famiglie si uniscono per formare una famiglia mista, provengono da famiglie diverse con regole diverse, tradizioni diverse e diversi modi di fare le cose. È fondamentale che i figli vengano aiutati ad attraversare i grossi cambiamenti che sperimenteranno durante la transizione verso una nuova vita familiare mista. Cooperazione, pazienza e comunicazione saranno la chiave. I figli si sentiranno accettati e protetti nell'amore di entrambi i genitori, siano essi naturali e adottivi. Le regole per la disciplina dovrebbero essere stabilite e applicate in modo equo per tutti i figli.

Quando c'è una famiglia adottiva, c'è spesso una divisione del tempo quando il figlio o i figli visitano il genitore non affidatario. Cercate di mantenere un buon rapporto con gli altri genitori e, se possibile, abbiate la stessa strategia su disciplina/mansioni/regole in entrambe le case. Rendete la casa strutturata e prevedibile. Dobbiamo sempre sostenerci l'un l'altro; Gesù ha fatto affidamento sul suo "patrigno" Giuseppe per la compagnia e il sostegno. Egli ha riconosciuto la necessità di un sistema di supporto (Matteo 26:38) ed anche il bisogno di tempo privato per essere rinvigoriti spiritualmente. In una famiglia, dobbiamo essere sempre incoraggianti ed edificanti. Dobbiamo anche essere un buon esempio di pietà, comportarci con integrità e seguire gli insegnamenti del Signore.

English


Torna alla home page italiana

Cosa dice la Bibbia circa le famiglie cristiane allargate?