Cos'è l'evangelicalismo?


Domanda: "Cos'è l'evangelicalismo?"

Risposta:
L'evangelicalismo è un termine vasto, usato per descrivere un movimento all'interno del Protestantesimo, caratterizzato da un'enfasi sulla relazione personale con Gesù Cristo. Questa relazione comincia quando una persona riceve il perdono di Cristo e rinasce spiritualmente. Chi sostiene questa credenza viene chiamato "evangelico".

La parola evangelicalismo deriva dalla parola greca euangelion, che significa "buona notizia," ed euangelizomai, che significa "proclamare come buona notizia." Questa buona notizia è che "Cristo è morto per i nostri peccati secondo le Scritture, che fu sepolto e risuscitò a il terzo giorno secondo le Scritture, e che apparve a Cefa e poi ai dodici" (1 Corinzi 15:3b-5). L'evangelicalismo si basa su questa buona notizia, ovvero il Vangelo di Cristo, e sul predicarla.

Le radici dell'evangelicalismo risalgono alla Riforma Protestante, durante la quale la Bibbia fu portata alle masse. Alcune verità bibliche precedentemente ignorate furono riscoperte ed insegnate. Fu solo in occasione dei grandi revival del XIII e del XIX in Europa ed America, tuttavia, che l'evangelicalismo prese davvero forma come movimento. Come avvenne durante la Riforma, il movimento evangelico e la sua attenzione sulla relazione personale con Gesù Cristo, portarono ad un rinnovato vigore nell'interpretazione e nell'applicazione corretta della Parola di Dio. Ciò continua fino ad oggi, anche se il termine è stato usato ed applicato male.

Tradizionalmente, l'evangelicalismo era teologicamente conservatore. Ciò è diventato tuttavia sempre meno peculiare. L'applicazione corrente del termine non si limita più ai veri e propri cristiani rinati, tantomeno a quelli considerati conservatori o fondamentalisti. Anzi, alcuni fanno coincidere l'evangelicalismo con il Protestantesimo stesso, che sia liberale o meno. Purtroppo, l'evangelicalismo adesso viene spesso fatto coincidere con la politica conservatrice. Mentre la visione del mondo di un cristiano evangelico spesso includerà posizioni politiche conservatrici, la politica non è sicuramente il punto focale del vero evangelicalismo.

Dunque, la definizione dell'evangelicalismo varia agli occhi del mondo. Il vero cuore dell'evangelicalismo, tuttavia, sta nel proclamare il messaggio del Vangelo sia nelle parole che nei fatti. Per un cristiano evangelico, non esiste chiamata superiore a quella di vivere e condividere questo messaggio e la verità dell'amore di Dio.

English


Torna alla home page italiana

Cos'è l'evangelicalismo?