Qual è l'età dell'universo?


Domanda: "Qual è l'età dell'universo?"

Risposta:
In Genesi 1:1, ci viene detto che "Nel principio Dio creò i cieli e la Terra". La Bibbia non dà alcuna data per la creazione; l'unico suggerimento è che è successo "nel principio". In ebraico, la parola per indicare "principio" è bereshith, che significa letteralmente "capo".

Tutti i cristiani concordano che Dio ha creato l'universo. Dove i cristiani hanno una differenza di opinione è nell'interpretazione della parola giorno (ebraico yom) nel capitolo 1 della Genesi. Coloro che si attengono ad un "giorno" letterale credono in una Terra relativamente giovane; coloro che si attengono ad un "giorno" non letterale e poetico credono in una Terra molto più antica.

Molti studiosi e scienziati cristiani credono che la parola giorno nella Genesi si riferisca ad un giorno letterale, ventiquattro ore. Questo spiegherebbe la ripetizione di tutta Genesi 1 della frase "e fu sera e fu mattina". Una sera ed una mattina costituiscono un giorno (nella cultura ebraica, un nuovo giorno inizia al tramonto). Altri sottolineano l'uso non letterale della parola giorno altrove nella Scrittura, ad esempio "il giorno del Signore" ed argomentano che dalla sera alla mattina non equivale ad un giorno e dovrebbe essere invece inteso come riferito in senso figurato agli inizi e alle conclusioni di periodi di tempo.

Se le genealogie dei capitoli 5 e 11 della Genesi e il resto della storia dell'Antico Testamento sono interpretati in senso letterale, la creazione di Adamo può essere datata all'incirca al 4000 a.C. Ma questo non farebbe che datare la creazione di Adamo, non necessariamente la creazione della Terra, per non parlare dell'universo. C'è anche la possibilità di "intervalli" di tempo nella narrazione di Genesi 1.

Got Questions Ministries accetta la posizione di una Terra giovane e crede letteralmente che ventiquattr'ore al giorno in Genesi 1 sia la migliore interpretazione. Allo stesso tempo, non abbiamo serie divergenze con l'idea che la Terra e l'universo possano essere significativamente più vecchi di 6000 anni. Se le differenze sono spiegate da lacune o da Dio che crea l'universo con la "comparsa dell'età" o da altri fattori – un universo vecchio 6000 anni non causa significativi problemi biblici o teologici.

In definitiva tuttavia, l'età dell'universo non può essere provata dalla Scrittura o dalla scienza. Se il cosmo ha 6000 anni o miliardi di anni, entrambi i punti di vista (e tutto il resto) si basano sulla fede e sulle ipotesi. È sempre saggio mettere in discussione i motivi di coloro che sostengono che la Terra deve avere miliardi di anni, specialmente perché la Bibbia non sembra sostenere tale presupposto.

English


Torna alla home page italiana

Qual è l'età dell'universo?