Qual è l’età minima per chiedere a Gesù di essere il nostro Salvatore?



 

Domanda: "Qual è l’età minima per chiedere a Gesù di essere il nostro Salvatore?"

Risposta:
Di certo non esiste un requisito per l’età minima per ricevere la salvezza. Gesù Stesso dichiarò: “Lasciate i piccoli fanciulli venire a me, perché di tali è il regno dei cieli” (Matteo 19:14). Appena i bambini sono grandi abbastanza da capire che hanno peccato (Romani 3:23), che Gesù è morto per pagare il prezzo dei loro peccati (Romani 5:8; 6:23) e che devono riporre la loro fede in Gesù per la salvezza (John 3:16), allora sono grandi abbastanza per essere salvati.

Un bambino non deve capire tutte le questioni complesse che fanno parte della dottrina della redenzione. È importante che i genitori si assicurino che i loro bambini capiscano le questioni basilari (come descritto sopra), ma la promessa di Atti 16:31 è vera allo stesso modo, che si tratti di un adulto o di un bambino: "Credi nel Signore Gesú Cristo, e sarai salvato."

I bambini piccoli, che siano figli di credenti o di non credenti, possono essere scelti da Dio, possono venire redenti dal sangue di Cristo e possedere le opere dello Spirito Santo nei loro cuori, potendo così andare in Cielo. A che punto della loro vita arrivino alla comprensione di queste cose può variare da bambino a bambino. Alcuni bambini hanno un cuore particolarmente tenero e non appena sentono che Gesù è morto per loro si rendono immediatamente conto della loro natura peccaminosa e si sentono spinti a reagire. Quelli che hanno una personalità più ottimista potrebbero non giungere a tale consapevolezza se non quando diventano molto più grandi. Solo il Signore conosce i pensieri del cuore, e noi confidiamo in Colui che “è venuto a cercare e a salvare ciò che era perduto” (Luca 19:10) secondo la Sua volontà e la Sua tempistica perfette.


Torna alla home page italiana

Qual è l’età minima per chiedere a Gesù di essere il nostro Salvatore?