Cosa dice la Bibbia riguardo alle esperienze ai confini della morte?


Domanda: "Cosa dice la Bibbia riguardo alle esperienze ai confini della morte?"

Risposta:
Un'esperienza ai confini della morte ha luogo quando una persona è in punto di morte e, dopo essere guarita, riporta un evento insolito, generalmente un'esperienza extra-corporea o qualche sorta di visione del Cielo o dell'Inferno. Non esiste un argomento biblico preciso a sostegno delle esperienze ai confini della morte. Molte persone usano la Seconda Lettera ai Corinzi 12:2-5 come testo biblico a supporto delle esperienze ai confini della morte. Tuttavia, ciò significa prendersi grandi libertà interpretative, e partire dal presupposto che l'uomo (che si presume fosse Paolo) fosse o vicino alla morte, oppure morto a tutti gli effetti, quando si ritrovò in Cielo. Il passaggio non afferma da nessuna parte che l'uomo fosse morto o in punto di morte. Si trattava di una visione del Cielo data all'uomo da Dio, non di un'esperienza ai confini della morte.

Detto ciò, non è impossibile che Dio dia ad una persona, che sia vicina alla morte o meno, una visione del Cielo. Ad ogni modo, dopo il completamento del canone biblico, le visioni non sono un'esperienza normativa per i Cristiani.

Dobbiamo prestare eccezionale attenzione al modo in cui verifichiamo le nostre esperienze. Il test più valido di qualsiasi esperienza consiste nel paragonarla alla Bibbia. Satana è sempre pronto ad usare l'inganno e a stravolgere il pensiero delle persone. "E non c'è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia la cui fine sarà secondo le loro opere" (2 Corinzi 11:14-15).

Poiché la Bibbia tace riguardo alle esperienze ai confini della morte, e la ricerca scientifica non è attendibile, non possiamo semplicemente accettare la legittimità delle esperienze in base al loro valore nominale. Sarebbe troppo severo affermare che tutte le esperienze ai confini della morte siano finte, immaginate o sataniche, ma biblicamente ci sono ancora seri dubbi sulla validità di questo tipo di esperienze. Ancora una volta, ogni descrizione di un'esperienza ai confini della morte dovrebbe essere verificata di fronte alla verità della Scrittura. Se tale esperienza viene da Dio, essa si allineerà a quello che Egli ha già rivelato nella Sua Parola, ed infine porterà a Lui la gloria nel nome di Gesù Cristo.

English


Torna alla home page italiana

Cosa dice la Bibbia riguardo alle esperienze ai confini della morte?