La dipendenza dalla caffeina è peccato?


Domanda: "La dipendenza dalla caffeina è peccato?"

Risposta:
La Prima Lettera ai Corinzi 6:12 dichiara: "Ogni cosa mi è lecita, ma non ogni cosa è vantaggiosa; ogni cosa mi è lecita, ma non mi lascerò dominare da cosa alcuna." La Bibbia non menziona da nessuna parte la caffeina, dunque la problematica della dipendenza dalla caffeina non viene affrontata direttamente dalla Bibbia. Tutto ciò che possiamo fare è prendere i principi biblici che valgono per la dipendenza da qualsiasi cosa, ed applicare tali verità alla dipendenza dalla caffeina. La Prima Lettera ai Corinzi 6:12 è probabilmente il passaggio più adeguato. Anche se il contesto tratta dell'immoralità sessuale, le parole di Paolo vanno chiaramente oltre essa, quando dice: "non mi lascerò dominare da cosa alcuna."

Così come per il peccato della gola, la dipendenza dalla caffeina è qualcosa riguardo la quale i cristiani sono spesso ipocriti. I cristiani condannano velocemente la dipendenza dall'alcol o dal tabacco, ma tendono ad ignorare dipendenze più "socialmente accettabili" come l'abbuffarsi e la caffeina. L'alcol ha chiaramente effetti più pericolosi sul comportamento e può essere dannoso per la salute, quando se ne abusa. Il tabacco fa male alla salute anche in piccole quantità. A confronto, la caffeina potrebbe non sembrare tanto cattiva, ma "non è tanto cattiva quanto…" non è una massima secondo la quale i cristiani dovrebbero vivere. Piuttosto, i cristiani dovrebbero vivere secondo il pensiero "È giusto? Onora Dio?"

La caffeina, in quantità ragionevoli, non è né dannosissima per la salute, né crea dipendenza. La caffeina, in quantità eccessive, fa male alla salute e genera dipendenza. È sbagliato bere una tazza di caffè la mattina, per aiutarvi a stare svegli? No, naturalmente non lo è. È sbagliato essere tanto disperatamente dipendenti da esso che la mattina non riuscite a fare nulla se non avete avuto la/le vostra/e tazza/e di caffè? Secondo la Prima Lettera ai Corinzi 6:12, la risposta deve essere sì. Non dovremmo essere dipendenti da cosa alcuna. Non dovremmo permetterci di essere dominati/controllati/schiavizzati da niente. Sicuramente vale anche per la caffeina. Quando viene consumata con moderazione, la caffeina non è peccato. Quando si è dipendenti dalla caffeina, essa diventa un problema spirituale, ed un peccato che deve essere sconfit-to.

English


Torna alla home page italiana

La dipendenza dalla caffeina è peccato?