Cos'è l'antropologia cristiana?


Domanda: "Cos'è l'antropologia cristiana?"

Risposta:
L'antropologia è lo studio dell'umanità. L'antropologia cristiana è lo studio dell'umanità da una prospettiva cristiana/biblica. Si concentra principalmente sulla natura dell'umanità, e sul modo in cui le caratteristiche immateriali e materiali dell'uomo si relazionano l'una con l'altra. Ecco alcune domande comuni nell'antropologia cristiana:

Cosa significa che l'uomo è fatto ad immagine e somiglianza di Dio (Genesi 1:26-27)? L'immagine di Dio si riferisce alla parte dell'uomo immateriale. È ciò che distingue l'uomo dal mondo animale, ciò che lo rende adeguato al "dominio" che Dio intese per lui (Genesi 1:28), e ciò che gli permette di comunicare con il suo Creatore. È una somiglianza mentale, morale e sociale.

Siamo costituiti da tre o da due parti? Siamo corpo, anima e spirito, o corpo e anima-spirito? Gli esseri umani furono creati per avere una relazione con Dio, pertanto Egli ci ha creati con caratteristiche sia materiali che immateriali. Le caratteristiche materiali sono ovviamente quelle tangibili, ed esistono finché la persona è viva. Le caratteristiche immateriali sono quelle intangibili: l'anima, lo spirito, l'intelletto, la volontà, la coscienza ecc. Queste caratteristiche esistono oltre la vita fisica di un individuo.

Qual è la differenza tra anima e spirito? È importante capire che entrambe si riferiscono alla parte immateriale dell'uomo, ma solo lo "spirito" si riferisce al cammino dell'uomo con Dio. L' "anima" si riferisce al cammino dell'uomo nel mondo, che sia materiale o immateriale.

Qual è l'origine delle varie razze? La Bibbia non spiega con esattezza l'origine delle diverse "razze" o i colori della pelle dell'umanità. In realtà, esiste solo una razza, la razza umana. All'interno della razza umana, esiste una grande diversità nel colore della pelle e in altre caratteristiche fisiche.

L'antropologia cristiana tratta della nostra identità e di come ci relazioniamo con Dio. Sapere se le persone sono intrinsecamente buone o peccatrici è cruciale nel determinare in che modo possiamo restaurare una relazione con Dio. Se le anime degli esseri umani continuano ad esistere dopo la morte, ciò determina in grande parte la nostra visione dello scopo che abbiamo in questo mondo. L'antropologia cristiana ci aiuta a capirci dalla prospettiva di Dio. Quando approfondiamo l'argomento, comprendiamo meglio la nostra natura umana, e ciò porta ad un senso di meraviglia ed amore verso il Salvatore che vide il nostro stato disperato e andò sulla croce per redimerci. Quando accettiamo quel sacrificio e lo riceviamo come nostro, le nostre nature vengono trasformate da Dio, il Quale ci trasforma in persone completamente nuove (2 Corinzi 5:17). Essendo persone nuove, possiamo relazionarci con Lui come dovremmo, come figliuoli suoi adorati.

Un versetto chiave riguardo l'antropologia cristiana è il Salmo 139:14: "Io ti celebrerò, perché sono stato fatto in modo stupendo; le tue opere, sono meravigliose, e io lo so molto bene."

English


Torna alla home page italiana

Cos'è l'antropologia cristiana?