Cosa significa creazione 'ex nihilo'?


Domanda: "Cosa significa creazione 'ex nihilo'?"

Risposta:
"Ex nihilo" è una forma latina che sta per "dal nulla". Il termine "creazione ex nihilo" si riferisce a Dio che crea tutto dal nulla. "Nel principio Dio creò i cieli e la terra." (Genesi 1:1). Prima di quel momento non c'era nulla. Dio non ha creato l'universo da mattoni preesistenti. Ha iniziato da zero.

La Bibbia afferma espressamente che Dio ha creato tutto dal nulla, ma è implicito. In Ebrei 11:3 leggiamo: "Per fede intendiamo che l'universo è stato formato per mezzo della parola di Dio, sí che le cose che si vedono non vennero all'esistenza da cose apparenti". Gli studiosi prendono questa affermazione per spiegare che l'universo venne all'esistenza per comando divino e non è stato assemblato da materia o energia preesistente.

Gli umani possono essere molto creativi, ma abbiamo bisogno di materiali dai quali costruire qualcosa. Dio non è così vincolato. Questo è difficile da comprendere a causa di una legge fondamentale della fisica che tutti conosciamo, indipendentemente dal fatto che conosciamo o meno ciò che viene chiamato. La "prima legge della scienza" afferma che la materia (ciò di cui è fatto l'universo) non può essere creata o distrutta. La materia può essere convertita dallo stato solido a quello liquido a quello gassoso al plasma e viceversa; gli atomi possono essere combinati in molecole e divisi nelle loro parti componenti; ma la materia non può essere creata dal nulla o completamente distrutta. E quindi questa idea che Dio ha creato tutto dal nulla non è naturale per noi. Non è affatto naturale – è sovrannaturale.

I termini "creazione ex nihilo" si riferiscono all'evento sovrannaturale che fu l'inizio dell'universo. È stato il momento in cui Dio ha creato qualcosa dal nulla.

English


Torna alla home page italiana

Cosa significa creazione 'ex nihilo'?