Qual è il valore della chiesa-famiglia?


Domanda: "Qual è il valore della chiesa-famiglia?"

Risposta:
Qual è il valore di essere come una famiglia con gli altri credenti? Gli Atti 2:42 potrebbero essere considerati una dichiarazione dell'attività tipica della Chiesa: "Essi erano perseveranti nel seguire l'insegnamento degli apostoli, nella comunione, nel rompere il pane e nelle preghiere." La Bibbia dà importanza all'unità familiare della Chiesa per queste ragioni:

Studiamo la Parola di Dio insieme — Una chiesa-famiglia permette l'insegnamento costante della Bibbia. Ciò spesso avviene nei piccoli gruppi, durante gli studi biblici, con l'insegnamento del pastore, le lezioni della scuola domenicale, e così via. La chiesa-famiglia viene chiamata a crescere spiritualmente insieme, stimolandosi a vicenda. 2 Timoteo 3:16 dice: "Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia."

Onoriamo Dio insieme, adorandoLo — Quando i credenti adorano Dio insieme, che sia per mezzo della musica, delle funzioni o del servizio, vi è un fattore unificante. Il Salmo 34:3 enfatizza la chiamata all'adorazione collettiva: "Magnificate con me l'Eterno ed esaltiamo tutti insieme il suo nome."

Troviamo responsabilità — La chiesa fornisce un punto di riferimento pratico per la responsabilità. Una volta che le relazioni crescono e si formano le amicizie, c'è qualcuno che vi incoraggia, vi rimprovera quando necessario, e gioisce con voi. Proverbi 27:17 dice: "Il ferro affila il ferro, cosí l'uomo affila il volto del suo compagno." La responsabilità è d'importanza cruciale nella battaglia per vincere il peccato, e la chiesa-famiglia è un posto eccellente nel quale trovare qualcuno con cui pregare e parlare, e in cui confidare.

Troviamo sostegno nelle difficoltà — Quando ci si presentano delle difficolta, è cruciale avere un sistema di sostegno. Quando siamo nel bisogno, vorremmo i nostri fratelli e le nostre sorelle in Cristo per sostenerci in preghiera ed assisterci con bisogni pratici come pasti, pulizie, e cura dei bambini. La lettera ai Galati 6:2 ci incoraggia: "Portate i pesi gli uni degli altri, e così adempirete la legge di Cristo."

Abbiamo l'opportunità di servire — Non solo riceviamo sostegno dalla Chiesa; dobbiamo anche offrirlo. La vostra chiamata nella Chiesa è quella di contribuire, non solo ricevere. Quando ci troviamo in fraternità con altri credenti, sappiamo quando necessitano sostegno e preghiera. Possiamo intervenire ed aiutare in modi pratici. La Lettera agli Efesini 6:7 dice: "servendo con amore, come a Cristo e non come agli uomini."

Facciamo discepoli — Viene un momento in cui dobbiamo imparare a nutrire, non solo ad essere nutriti (Ebrei 5:12). Possiamo evangelizzare, insegnare, incoraggiare e "disciplinare" la nostra chiesa-famiglia. "Ogni potestà mi è stata data in cielo e sulla terra. Andate dunque, e fate discepoli di tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro di osservare tutte le cose che io vi ho comandato. Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell'età presente. Amen" (Matteo 28:18–20).

In quest'epoca, in cui la cultura si secolarizza sempre di più, è proficuo trovarsi in una famiglia di credenti che condividono le nostre stesse idee. Questi fratelli e queste sorelle possono incoraggiarvi nel vostro viaggio nella fede, rispondere alle vostre domande su problemi spirituali, ed essere di sostegno in tempi di difficoltà. La chiesa-famiglia può anche darvi l'opportunità di servire e disciplinare gli altri. "E consideriamo gli uni gli altri, per incitarci ad amore e a buone opere, non abbandonando il radunarsi assieme di noi come alcuni hanno l'abitudine di fare, ma esortandoci a vicenda, tanto piú che vedete approssimarsi il giorno" (Ebrei 10:24-25).

English


Torna alla home page italiana

Qual è il valore della chiesa-famiglia?