Cos'è la tipologia biblica?


Domanda: "Cos'è la tipologia biblica?"

Risposta:
La tipologia è un tipo particolare di simbolismo (un simbolo è qualcosa che rappresenta qualcos'altro). Possiamo definire un tipo come "simbolo profetico," in quanto tutti i tipi sono rappresentazioni di qualcosa che accadrà in futuro. Per entrare nel dettaglio, un tipo nella Scrittura è una persona o una cosa presente nell'Antico Testamento che presagisce una persona o una cosa nel Nuovo Testamento. Per esempio, il diluvio ai tempi di Noè (Genesi 6-7) viene usato come un tipo di battesimo in 1 Pietro 3:20-21. La parola per tipo usata da Pietro è figura.

Quando diciamo che qualcuno è un tipo di Cristo, diciamo che una persona nell'Antico Testamento si comporta in un certo modo, il quale corrisponde al carattere di Gesù o alle azioni nel Nuovo Testamento. Quando diciamo che qualcosa è "tipica" di Cristo, intendiamo che un oggetto o un evento dell'Antico Testamento possono essere visti come rappresentazione di una qualità di Gesù.

La Scrittura stessa identifica diversi eventi dell'Antico Testamento come tipi della redenzione di Cristo, incluso il tabernacolo, il sistema sacrificale e la Pesach (Pasqua ebraica). Il tabernacolo dell'Antico Testamento è identificato come tipo nella Lettera agli Ebrei 9:8-9: "il primo tabernacolo, il quale è una figura per il tempo presente." L'entrata del sommo sacerdote nel Sancta Sanctorum una volta all'anno, prefigurava la mediazione di Cristo, il nostro Sommo Sacerdote. In seguito, viene proposto che il velo del tabernacolo sia un tipo di Cristo (Ebrei 10:19-20) in quanto la Sua carne fu squarciata (come accadde al velo quando fu crocifisso) per concedere l'accesso alla presenza di Dio per quelli che sono protetti dal Suo sacrificio.

L'intero sistema sacrificale viene visto come tipo in Ebrei 9:19-26. Gli articoli del "primo testamento" furono dedicati con il sangue del sacrificio; questi articoli sono chiamati "i modelli delle cose celesti" e "figura delle cose vere" (versetti 23-24). Questo passaggio insegna che i sacrifici dell'Antico Testamento sono tipi del sacrificio finale per i peccati del mondo. La Pesach è anche un tipo di Cristo, secondo la prima Lettera ai Corinzi 5:7: "la nostra pasqua infatti, cioè Cristo, è stata immolata per noi."

Scoprire esattamente cosa ci insegnano gli eventi della Pesach su Cristo costituisce uno studio ricco e gratificante.

Dovremmo sottolineare la differenza tra un esempio e un tipo. Un tipo è sempre identificato come tale nel Nuovo Testamento. Uno studente della Bibbia che trovi correlazioni tra una storia dell'Antico Testamento e la vita di Cristo sta solo trovando esempi, non tipi. In altre parole, la tipologia è determinata dalla Scrittura. Lo Spirito Santo ispirò l'uso dei tipi; gli esempi e le analogie sono il risultato dello studio dell'uomo. Per esempio, molte persone vedono parallelismi tra Giuseppe (Genesi 37-45) e Gesù. L'umiliazione e la successiva glorificazione di Giuseppe sembrano corrispondere alla morte e alla resurrezione di Cristo. Tuttavia, il Nuovo Testamento non usa mai Giuseppe come modello di Cristo; di conseguenza, la storia di Giuseppe viene adeguatamente chiamata un esempio di Cristo, e non un tipo.

English


Torna alla home page italiana

Cos'è la tipologia biblica?