Potete darmi una cronologia essenziale della Bibbia?


Domanda: "Potete darmi una cronologia essenziale della Bibbia?"

Risposta:
In un certo senso, la cronologia della Bibbia è senza fine ed eterna, in quanto narra dalla creazione (data sconosciuta; Genesi 1:1-31) fino alla fine delle epoche (Matteo 28:20). Da un punto di vista più pratico, la cronologia della Bibbia sulla quale concorda la maggior parte degli studiosi comincia con la chiamata di Abramo, rinominato "Abrahamo" da Dio (Genesi 17:4-6) nell'anno 2166 a.C. e finisce con la scrittura del libro dell'Apocalisse nel 95 d.C. circa. Prima della nascita di Abramo, la cronologia della Bibbia iniziata nella Genesi contiene una ricca storia della creazione, di Adamo ed Eva, della Caduta dell'Uomo, estese genealogie, storie di travagli umani che conducono a Noè e al Grande Diluvio (data sconosciuta), e molto di più.

Nel periodo tra la nascita di Abramo e gli scritti dell'apostolo Giovanni nel libro dell'Apocalisse, la storia aiuta a datare molti degli eventi e delle persone ai quali si fa riferimento nell'Antico e nel Nuovo Testamento. Per esempio, si pensa che Mosè sia nato nel 1526 a.C. e che Giosuè abbia messo piede nella Terra Promessa nel 1406 a.C. circa. L'epoca dei dieci giudici di Israele terminò nel 1052 a.C. circa, data che costituisce anche l'inizio del regno del Re Saul, quando la maggior parte degli studiosi concorda che sia possibile verificare storicamente la datazione concreta degli eventi.

Il re Saul, il famoso re Davide, dal quale sarebbe nata la famiglia di Gesù Cristo, e il figlio di Davide, il saggio re Salomone, presiedono il regno unito d'Israele. Nel 931 a.C., dopo il regno di Re Salomone, Israele fu divisa in un regno settentrionale ed uno meridionale. Vari re regnarono nel Nord (Israele) e nel Sud (Giudea) fino alla caduta del regno del Nord nel 722 a.C. e alla caduta di Gerusalemme (capitale del regno meridionale) nel 586 a.C.

L'esilio della Giudea durò fino al 538 a.C. circa, quando il re persiano Ciro diede ad Esdra l'ordine di tornare ad Israele e costruire un tempio per Dio a Gerusalemme (Esdra 1). Gli ebrei ricostruirono Israele da quel momento al 432 a.C. circa, quando fu scritto l'ultimo libro dell'Antico Testamento (Malachia). Quello che seguì fu il periodo intertestamentale, che durò approssimativamente 430 anni.

Nel 5 a.C. circa Gesù Cristo, il Messia di Israele, nacque a Betlemme. Dopo la morte di Erode il Grande nel 4 a.C., Gesù e i Suoi genitori tornarono a Nazareth in Galilea (Matteo 2:19-23). Non viene detto nulla sulla vita di Gesù per la decade successiva, finché vediamo un Gesù di dodici anni che sorprende gli insegnanti del tempio (Luca 2:40-52). Gesù iniziò il suo ministero pubblico nel 27 d.C. circa, iniziando con il Suo battesimo (Matteo 3:13-17). Il ministero di Gesù durò approssimativamente tre anni e mezzo.

Nel periodo tra il 29-30 d.C. circa, Gesù trascorse la maggior parte del Suo tempo in Giudea, predicando, insegnando, facendo miracoli, persino riportando in vita Lazzaro, e dando ulteriori risorse ai discepoli per continuare il Suo ministero dopo la Sua morte. All'inizio dell'anno 30, Egli rivolse il Suo sguardo su Gerusalemme. Durante l'ultima settimana della Sua vita, Gesù celebrò la Pesach (Pasqua ebraica) con i Suoi amici; in quell'occasione istituì l'Ultima Cena (Luca 22:14-20) e pronunciò il suo discorso d'addio. Alla fine fu tradito, arrestato, giudicato, crocifisso e riportato in vita (Matteo 26:36–28:8). Il Gesù risorto completò un ministero di 40 giorni, che ebbe fine con la Sua ascesa in cielo (Atti 1:3-11; 1 Corinzi 15:6-7).

Poco dopo che Gesù fu crocifisso e risorse, i Suoi apostoli e i Suoi seguaci scrissero il Nuovo Testamento. Il primo libro del Nuovo Testamento ad essere scritto (i Galati o Giacomo) potrebbe essere stato scritto nel 49 d.C. a meno di due decadi dalla morte di Gesù e dalla Sua resurrezione. Questo significa che i testi originali furono scritti da testimoni oculari, che diedero resoconti di prima mano di ciò che accadde. L'ultimo libro del Nuovo Testamento, l'Apocalisse, fu scritto da Giovanni approssimativamente nel 95 d.C.

In basso trovate una cronologia degli eventi principali della Bibbia, con una data per ciascuno. Si noti: tutte le date sono approssimative. Inoltre, le date relative alla storia umana delle origini (prima di Abramo) riflettono la posizione teologica dei creazionisti della Terra giovane.
4000 a.C. (?) — Creazione del mondo
2344 a.C. (?) — Noè e l'arca
2166 a.C. — La chiamata di Abramo
2141 a.C. — La nascita di Isacco
1526 a.C. — La nascita di Mosè
1446 a.C. — L'esodo di Israele dall'Egitto
1406 a.C. — L'entrata d'Israele nella Terra Promessa
1420 a.C. — La morte di Giosuè
1052 a.C. — L'incoronazione di Re Saul
1011–971 a.C. — Il regno di re Davide
959 a.C. — Il tempio di Salomone viene completato
931 a.C. — La divisione del regno
875–797 a.C. — Il ministero di Elia ed Elisha in Israele
739–686 — Il ministero di Isaia in Giudea
722 a.C. — La caduta del regno settentrionale d'Assiria
586 a.C. — La caduta del regno meridionale di Babilonia
538–445 a.C. — Il ritorno degli ebrei a Gerusalemme dopo l'esilio
515 a.C. — Il secondo tempio viene concluso
5 a.C. — La nascita di Gesù Cristo
AD 26–30 — Il ministero di Cristo, che terminò con la Sua morte e resurrezione
AD 34 — La conversione di Saulo di Tarso
AD 44–47 — Il primo viaggio missionario di Paolo
AD 49 — Il concilio di Gerusalemme
AD 60 — L'imprigionamento di Paolo a Roma
AD 95 — La visione di Giovanni a Patmos e la stesura dell'Apocalisse

English


Torna alla home page italiana

Potete darmi una cronologia essenziale della Bibbia?