Cos’è il battesimo per i morti?



 

Domanda: "Cos’è il battesimo per i morti?"

Risposta:
Il battesimo per i morti è una pratica non biblica in cui una persona viene battezzata in vita al posto di un defunto, in modo da rendere pubblica professione di fede per una persona che è già morta. Possiamo, essenzialmente, pensarla come la pratica di battezzare un morto.

La pratica ha la sua origine nell’interpretazione erronea di 1 Corinzi 15:29: “Altrimenti che faranno quelli che sono battezzati per i morti? Se i morti non risuscitano affatto, perché dunque sono essi battezzati per i morti?” Questo passaggio è difficile da interpretare, ma sappiamo, comparandolo al resto della Scrittura, che non significa che un morto possa essere salvato essendo battezzato da qualcun altro, in primo luogo perché il battesimo non è un requisito per la salvezza (Efesini 2:8; Romani 3:28; 4:3; 6:3-4). L’intero passaggio (vv. 12-29) parla della certezza della resurrezione, non del battesimo per i morti.

Cosa viene esattamente battezzato per i morti? Si tratta di un passaggio misterioso ed esistono più di trenta tentativi di interpretazione. 1. Il significato letterale del greco nel versetto 29 è che alcune persone vengono battezzate per i morti: se non esiste la resurrezione, perché lo fanno? 2. Paolo si sta riferendo ad una tradizione pagana (notare che usa il termine “loro”, non "noi"), oppure ad una pratica superstiziosa e non scritturale nella chiesa di Corinto del battesimo vicario per i credenti che sono morti prima di essere battezzati. 3. In ogni modo, certamente Paolo non approva la pratica; dice semplicemente che se non c’è alcuna resurrezione, perché avrebbe luogo la pratica? La pratica mormone del battesimo per i morti non è scritturale e tantomeno ragionevole. Il battesimo per i morti era una pratica comune nelle religioni pagane greche ed è praticata ancora oggi da alcuni culti; tuttavia non cambia il destino eterno di una persona, perché questo viene determinato mentre la persona è in vita (Luca 16:26).


Torna alla home page italiana

Cos’è il battesimo per i morti?