Gli angeli possiedono il libero arbitrio?


Domanda: "Gli angeli possiedono il libero arbitrio?"

Risposta:
Nonostante la Bibbia menzioni gli angeli oltre 250 volte, i riferimenti sono di solito connessi a qualche altro argomento. Capire ciò che la Bibbia ha da dire sugli angeli può certamente aiutarci a comprendere meglio Dio e le Sue vie, ma, di solito, ciò che impariamo su di essi è ottenuto da una descrizione implicita piuttosto che esplicita.

Gli angeli sono esseri spirituali che hanno una personalità, incluse le emozioni (Luca 2:13–14), l'intelligenza (2 Corinzi 11:3, 14), e la volontà (2 Timoteo 2:26). Satana era un angelo, e fu cacciato dal Cielo insieme a molti altri angeli, i quali avevano deciso di seguirlo e di peccare (2 Pietro 2:4). Parlando di libero arbitrio, la Bibbia ci rivela che esercitarono la loro abilità di decidere (Giuda 1:6).

Alcuni studiosi credono che gli angeli si trovassero in una sorta di "periodo di prova," simile al tempo in cui Adamo ed Eva si trovavano nel Giardino. Gli angeli che decisero di non peccare e di non seguire Satana sono diventati gli angeli "eletti" (1 Timoteo 5:21), confermati nella loro santità. Ci si riferisce ad essi anche con l'attributo di "angeli santi" (Marco 8:38) e "santi" (Salmo 89:5).

Nonostante gli angeli eletti siano confermati nella loro santità, ciò non significa che abbiano perso il libero arbitrio. Certamente, ogni creatura vivente ha scelte da compiere in qualsiasi momento. Gli angeli santi potrebbero avere l'abilità di peccare, ma questo non significa affatto che peccheranno.

Per aiutarci a capire tale questione, possiamo prendere in considerazione la vita di Cristo. Cristo fu "tentato in ogni cosa" (Ebrei 4:15) e tuttavia non peccò. Gesù aveva l'abilità di decidere tutto ciò che volesse (Giovanni 10:17-18). Tuttavia, la Sua priorità assoluta era quella di compiacere il Padre, pertanto prese sempre quella decisione (Giovanni 4:34). In modo simile, gli angeli eletti adorano e servono Dio perché decidono di farlo; obbediscono a Dio perché è ciò che più desiderano fare.

Gli esseri umani possiedono il libero arbitrio, ma lottano contro il peccato in quanto la natura umana è stata corrotta da esso. Ecco perché tutti gli uomini peccano (Romani 5:12) e trovano molto più difficile "essere buoni" che "essere cattivi." Gli angeli santi non hanno una natura peccatrice. Non tendono al peccato, ma piuttosto alla giustizia, facendo tutto ciò che compiace Dio.

In conclusione, gli angeli santi possiedono il libero arbitrio, ma la Bibbia mostra chiaramente che non peccheranno. L'apostolo Giovanni, nel descrivere il Cielo, scrisse che lì non ci sarà più cordoglio, né grido, né fatica (Apocalisse 21:4), e a tutti coloro che operano il male non verrà mai permesso l'accesso (Apocalisse 21:27). Gli angeli che fanno parte del Cielo sono senza peccato.

English


Torna alla home page italiana

Gli angeli possiedono il libero arbitrio?