Ci saranno letteralmente delle strade d’oro in Paradiso?



 

Domanda: "Ci saranno letteralmente delle strade d’oro in Paradiso?"

Risposta:
Le strade d’oro del Paradiso sono spesso citate nelle canzoni e nella poesia, ma sono piuttosto difficili da trovare nella Bibbia. Infatti solo un passaggio nella Scrittura fa riferimento alle strade d’oro. Esse si trovano nella Città Santa, la nuova Gerusalemme: "…e la piazza della città era di oro puro, come di cristallo trasparente" (Apocalisse 21:1, 21). Questo versetto ci dice che ci saranno letteralmente delle strade d’oro in cielo? E se sì, qual è l’importanza o il significato delle strade d’oro?

La parola greca tradotta "oro" è chrusion, che può significare "oro, monile d’oro, o rivestimento". Di conseguenza, è appropriato tradurla con il termine "oro". Infatti spesso ci sono delle difficoltà di interpretazione quando le persone cercano di determinare quali parti della Bibbia prendere alla lettera e quali in senso figurato. Una buona regola generale quando si studia la Bibbia è di prendere tutto alla lettera, a meno che non abbia senso in quel caso specifico farlo. In questo capitolo dell’Apocalisse Giovanni non sta semplicemente buttando giù termini descrittivi a caso. Nelle parti precedenti di Apocalisse 21, gli venne data una canna per misurare la città (v.15) ed egli descrisse nel dettaglio le mura del Cielo, composte di diaspro, e la città d’oro (v.18). Descrive anche come le mura della città siano incastonate di pietre preziose e gioielli (v.19-20). Tenendo questi dettagli in mente, la descrizione delle strade d’oro sembra appropriata.

Posto che le strade del Cielo siano fatte d’oro, perché lo sarebbero? Innanzitutto, notate la condizione dell’oro. Quando l’oro viene estratto dalla Terra, non è nella condizione desiderabile che cercano i gioiellieri. Esso deve essere fuso per rimuovere le impurità, ricavandone così oro puro. L’oro che Giovanni vide in Cielo era tanto puro da sembrare trasparente, mentre rifletteva la luce della gloria sfavillante di Dio. La capacità di Dio di purificare non si limita all’oro; Dio purifica tutto ciò che entra nel Suo Cielo attraverso il sangue di Gesù Cristo. "Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto, da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità." (1 Giovanni 1:9). Non è solo la Città Santa di Dio a possedere la purezza del Suo disegno, la possiedono anche i suoi cittadini.

Alcuni studiosi respingono l’idea che le strade del Cielo siano fatte d’oro nel senso letterale del termine. D’altra parte, una semplice osservazione del testo che Dio ci ha dato nel contesto dell’Apocalisse di Giovanni non sembra dar luogo a dubbi. In ogni caso, nell’eternità la nostra attenzione non sarà concentrata sui tesori terreni. Mentre l’uomo persegue tesori come l’oro sulla Terra, un giorno esso non sarà altro che un materiale di costruzione per il fondo stradale in Cielo. Non importa quanti gioielli o materiali preziosi si trovino nelle costruzioni celestiali; niente avrà maggior valore del Dio Che ci ama ed è morto per salvarci.


Torna alla home page italiana

Ci saranno letteralmente delle strade d’oro in Paradiso?