Perché Dio mandò uno spirito maligno a tormentare re Saul?



 

Domanda: "Perché Dio mandò uno spirito maligno a tormentare re Saul?"

Risposta:
“Or lo Spirito dell'Eterno si era allontanato da Saul e un cattivo spirito da parte dell'Eterno lo terrorizzava” (1 Samuele 16:14). Questo viene anche menzionato in 1 Samuele 16:15-16, 23,18:10, e 19:9. Dio mandò uno “spirito maligno” demoniaco per tormentare Saul. Saul aveva direttamente disobbedito a Dio in due occasioni (1 Samuele 13:1-14; 15:1-35). Perciò Dio aveva rimosso il Suo Spirito da Saul e aveva permesso a uno spirito maligno di tormentarlo. Verosimilmente Satana e i demoni avevano sempre voluto attaccare Saul, e Dio stava adesso semplicemente dando loro il permesso di farlo.

Questo fa sorgere una domanda: Dio manda degli spiriti maligni per tormentare le persone ancora oggi? Ci sono esempi di individui nel Nuovo Testamento che sono stati consegnati a Satana o ai demoni per punizione. Dio permise ad Anania e Saffira di essere ripieni dello spirito di Satana come avvertimento ed esempio alla prima chiesa (Atti 5:1-11). Un uomo nella chiesa di Corinto stava commettendo incesto e adulterio, e Dio comandò ai leader che "fosse dato in mano di Satana" per distruggere la sua natura peccaminosa e salvarne l’anima (1 Corinzi 5:1-5). Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto per essere tentato dal diavolo (Matteo 4:1-11). Dio permise anche che un messaggero di Satana tormentasse l’apostolo Paolo per insegnargli a fare affidamento sulla grazia e sul potere di Dio e a non peccare di presunzione a motivo della grandissima abbondanza di verità spirituale che gli era stata data (2 Corinzi 12:7).

Se Dio permette agli spiriti maligni di tormentare le persone oggi, lo fa per il nostro bene e per la Sua gloria (Romani 8:28). Anche se i demoni sono malvagi, sono ancora sotto il controllo sovrano di Dio. Proprio come nel caso di Giobbe, Satana e i suoi seguaci possono solo fare quello che Dio permette loro di fare (Giobbe 1:12; 2:6). Non agiscono mai in modo indipendente dalla volontà e dallo scopo sovrano e perfetto di Dio. Se i credenti sospettano di essere tormentati da forze demoniache, la prima reazione è pentirsi di ogni peccato conosciuto. Poi devono pregare per ottenere la saggezza necessaria per capire cosa devono imparare dalla situazione. Infine devono sottomettersi a qualsiasi cosa Dio abbia permesso nella loro vita, credendo che questo rafforzi la loro fede e la gloria di Dio.


Torna alla home page italiana

Perché Dio mandò uno spirito maligno a tormentare re Saul?