In che senso Satana è il dio di questo mondo (2 Corinzi 4:4)?



 

Domanda: "In che senso Satana è il dio di questo mondo (2 Corinzi 4:4)?"

Risposta:
L’espressione “dio di questo mondo” (o “dio di questa età”) indica che Satana costituisce la principale influenza sugli ideali, sulle opinioni, sugli obiettivi, sulle speranze e sui punti di vista della maggior parte delle persone. La sua influenza include anche le filosofie del mondo, l’istruzione e il commercio. I pensieri, le idee, le congetture e le false religioni del mondo sono sotto il suo controllo e sono nate dalle sue bugie e dai suoi inganni.

Satana viene anche chiamato "il principe della potestà dell'aria" in Efesini 2:2. Egli è il "il principe di questo mondo" in Giovanni 12:31. Questi titoli e molti altri dimostrano le capacità di Satana. Dire, per esempio, che Satana è il "principe della potestà dell’aria" significa che in qualche modo egli governa il mondo e le persone che si trovano in esso.

Questo non significa che egli governi completamente il mondo; Dio è ancora sovrano. Ma significa che Dio, nella Sua infinita saggezza, ha permesso a Satana di operare in questo mondo all’interno dei confini da Lui decisi. Quando la Bibbia dice che Satana ha potere sul mondo, dobbiamo ricordare che Dio gli ha dato dominio solo sui non credenti. I credenti non sono più sotto il giogo di Satana (Colossesi 1:13). I miscredenti, d’altra parte, sono stati catturati "dal laccio del diavolo" (2 Timoteo 2:26), "tutto il mondo giace nel maligno" (1 Giovanni 5:19), e sono schiavi di Satana (Efesini 2:2).

Così quando la Bibbia dice che Satana è il "dio di questo mondo," non intende dire che egli ne abbia autorità definitiva. Sta invece trasmettendo l’idea che Satana governa sul mondo dei miscredenti in modo specifico. In 2 Corinzi 4:4, il non credente segue l’agenda di Satana: "il dio di questo secolo ha accecato le menti di quelli che non credono, affinché non risplenda loro la luce dell'evangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio." Il disegno di Satana comprende la promozione di false filosofie nel mondo; filosofie che rendono i non credenti ciechi di fronte alla verità del Vangelo. Le filosofie di Satana sono fortezze nelle quali vengono imprigionati gli uomini, che devono dunque essere liberati da Cristo.

Un esempio di falsa filosofia è la credenza che l’uomo possa guadagnarsi il favore di Dio per mezzo di una determinata azione o più azioni. In quasi ogni falsa religione, meritarsi il favore di Dio o guadagnare la vita eterna è un tema predominante. Guadagnarsi la salvezza con le opere, tuttavia, è un concetto contrario alla rivelazione biblica. L’uomo non può guadagnarsi il favore di Dio con le opere; la vita eterna è un dono libero (vedi Efesini 2:8-9). E questo dono libero è disponibile per mezzo di Gesù Cristo e Lui soltanto (Giovanni 3:16; 14:6). Ci si potrebbe chiedere perché l’umanità non riceva direttamente il dono libero della salvezza (Giovanni 1:12). La risposta è che Satana, il dio di questo mondo, ha tentato l’umanità a seguire invece il proprio orgoglio. Satana ha stabilito la sua agenda, il mondo miscredente la segue e l’umanità continua ad essere ingannata. Non ci sorprende vedere che la Scrittura chiami Satana un bugiardo (Giovanni 8:44).


Torna alla home page italiana

In che senso Satana è il dio di questo mondo (2 Corinzi 4:4)?