I guaritori esistono davvero? Un guaritore opererà con lo stesso potere di Gesù?



 

Domanda: "I guaritori esistono davvero? Un guaritore opererà con lo stesso potere di Gesù?"

Risposta:
Non c’è alcun dubbio che Dio abbia il potere di guarire qualsiasi persona in qualsiasi momento. La vera domanda è se decide di farlo per mezzo di coloro che vengono chiamati " guaritori". Questi individui solitamente convincono i loro ascoltatori che Dio desidera che guariscano e che grazie alla loro fede (e di solito ad offerte economiche) Dio li premierà guarendoli per mezzo del potere di Gesù.

Comparando il ministero di guarigione del Signore Gesù a quello dei guaritori moderni, possiamo determinare se le loro rivendicazioni abbiano delle basi bibliche. Se, come dicono, guariscono con lo stesso potere e nello stesso modo in cui faceva Gesù, dovremmo essere in grado di vedere delle somiglianze tra i due. Tuttavia, è proprio vero il contrario. Marco 1:29-34 descrive un giorno qualunque nel ministero di guarigione di Gesù. La capacità di guarire (e di fare ogni tipo di miracoli) costituiva la prova che Egli aveva potere sia sugli effetti fisici che su quelli spirituali della maledizione del peccato. Gesù guarì chi era afflitto da malattie fisiche, patologie e ferite, resuscitò persino dalla morte e scacciò i demoni dai posseduti. Solo Dio può salvarci dai risultati della Caduta dell’uomo nel peccato - la malattia e la morte. Per mezzo dei Suoi miracoli, Gesù dimostrò la Sua divinità.

I diversi modi in cui Gesù era solito guarire non caratterizzano i guaritori moderni. Prima di tutto, Egli guariva istantaneamente. La suocera di Pietro (Marco 1:31), il servo del centurione (Matteo 8:13), la figlia di Giairo (Marco 5:41-42) e il paralitico (Luca 5:24-25) furono tutti guariti immediatamente. Non sono dovuti tornare a casa e aspettare prima di cominciare a sentirsi meglio (il consiglio di molti guaritori). In secondo luogo, Gesù guariva completamente. La suocera di Pietro fu risanata del tutto, dopo essere stata tanto gravemente malata da essere costretta a letto. Tuttavia, quando Gesù la guarì, ella si alzò immediatamente e preparò un pasto per i suoi ospiti. I mendicanti ciechi in Matteo 20:34 ricevettero la vista all’istante. In terzo luogo, Gesù guariva chiunque (Matteo 4:24; Luca 4:40). I bisognosi non dovevano essere selezionati dai discepoli (procedura standard dei guaritori di oggi) prima di poter venire a Cristo per essere guariti. Non c’era nessuna "fila di guarigione" all’interno della quale le persone dovevano riuscire ad entrare. Gesù guariva in ogni occasione, in ogni luogo, non in uno studio in cui ogni circostanza è tenuta sotto controllo.

In quarto luogo, Gesù guariva vere patologie organiche, non dei sintomi come fanno i guaritori. Gesù non guarì mai una persona affetta da mal di testa o dal mal di schiena. Egli guarì la lebbra, la cecità e la paralisi, miracoli realmente verificabili. Infine, Gesù guarì dalla malattia definitiva: la morte. Egli riportò Lazzaro in vita dopo che si trovava da ben quattro giorni nel sepolcro. Nessun guaritore può fare questo. Inoltre, le Sue guarigioni non richiedevano la fede come prerequisito. Al contrario, molti miracolati erano dei miscredenti.

Sono sempre esistiti dei falsi guaritori che, per trarre vantaggio economico, vanno a caccia di persone sofferenti e disperate. Questo comportamento è il peggior tipo di blasfemia, in quanto chi spreca del denaro per false promesse di solito rifiuta subito Cristo, in quanto crede che Lui non sia in grado di fare quanto promesso dal guaritore. Se i guaritori hanno il potere di guarire, perché non percorrono i corridoi degli ospedali, guarendo e liberando dalla malattia tutti i pazienti? Perché non si recano nelle cliniche, curando tutti i malati di AIDS? Non lo fanno perché non possono. Non hanno il potere di guarigione che possedeva Gesù.


Torna alla home page italiana

I guaritori esistono davvero? Un guaritore opererà con lo stesso potere di Gesù?