Cosa significa che Gesù è il figlio di Davide?



 

Domanda: "Cosa significa che Gesù è il figlio di Davide?"

Risposta:
Diciassette versetti nel Nuovo Testamento descrivono Gesù come "figlio di Davide." Sorge però spontanea la domanda: come poteva essere Gesù il figlio di Davide se Davide visse approssimativamente 1000 anni prima di Gesù? La risposta è che Cristo (il Messia) fu la realizzazione della profezia riguardo alla discendenza di Davide (2 Samuele 7:12-16). Gesù era il Messia promesso e ciò significa che Egli apparteneva alla progenie di Davide. Matteo 1 fornisce la prova genealogica che Gesù, nella Sua umanità, era discendente diretto di Davide attraverso Giuseppe, il padre legale di Gesù. La genealogia in Luca capitolo 3 dà invece il lignaggio di Gesù attraverso Sua madre, Maria. Gesù è un discendente di Davide per adozione attraverso Giuseppe, e di sangue attraverso Maria. Primariamente, tuttavia, quando si fa riferimento a Cristo Quale figlio di Davide, ci si sta riferendo al Suo titolo messianico, come profetizzato su di Lui nell’Antico Testamento.

Gesù venne chiamato “Signore, tu figlio di Davide” diverse volte da persone che, per fede, cercavano misericordia o guarigione. La donna la cui figlia era tormentata da un demone (Matteo 15:22), i due uomini ciechi ai bordi della strada (Matteo 20:30) e Bartimeo il cieco (Marco 10:47), tutti invocarono il figlio di Davide per aiuto. I titoli d’onore a Lui dati, dichiaravano la fede di questa gente in Lui. ChiamarLo “Signore” esprimeva la loro intuizione della Sua divinità, del Suo dominio e del Suo potere, e chiamandoLo “figlio di Davide,” stavano professando che Lui era il Messia.

Anche i farisei capivano che cosa si intendesse quando sentivano la gente chiamare Gesù “Figlio di Davide”, ma a differenza di coloro che Lo invocavano in fede, essi erano così accecati dal loro stesso orgoglio e dalla mancanza di comprensione delle Scritture che non potevano vedere ciò che i mendicanti ciechi erano in grado di vedere - ovvero che avevano di fronte il Messia Che apparentemente avevano aspettato per tutta la vita. Essi odiavano Gesù perché Lui non avrebbe dato loro l’onore che credevano di meritare. Così, quando sentirono la gente acclamare Gesù come Salvatore, si arrabbiarono (Matteo 21:15) e progettarono di distruggerLo (Luca 19:47).

Gesù inoltre confuse gli scribi e i farisei chiedendo loro di spiegarGli il significato di quello stesso titolo. Com’era possibile che il Messia fosse il figlio di Davide quando Davide stesso si riferiva a Lui come “mio Signore” (Marco 12:35-37)? Naturalmente gli esperti della legge non potevano rispondere a questa domanda. Gesù così espose l’inettitudine dei capi religiosi ebrei come esperti e la loro ignoranza in merito a ciò che l’Antico Testamento insegnava riguardo alla vera natura del Messia, allontanandoli ancora di più da Sé.

Gesù Cristo, l’unico figlio di Dio e l’unico mezzo per la salvezza del mondo (Atti 4:12), è anche il figlio di Davide, sia in senso fisico che spirituale.


Torna alla home page italiana

Cosa significa che Gesù è il figlio di Davide?