Gesù e Satana sono fratelli?



 

Domanda: "Gesù e Satana sono fratelli?"

Risposta:
No, Gesù and Satana non sono fratelli. Gesù è Dio e Satana è una delle Sue creazioni. Non solo Gesù e Satana non sono fratelli, sono diversi come il giorno e la notte. Gesù è Dio incarnato (eterno, onnisciente e onnipotente), mentre Satana è un angelo caduto creato da Dio per i Suoi scopi. L’insegnamento che Gesù e Satana sono "spiriti fratelli" è uno dei molti falsi insegnamenti dei mormoni (Santi degli Ultimi Giorni) e in un certo senso anche dei testimoni di Geova. Entrambi questi gruppi vengono giustamente etichettati come sette in quanto negano la dottrina cristiana essenziale. Nonostante usino termini cristiani come Gesù, Dio e Salvezza, hanno visioni eretiche e insegnamenti falsi sulle dottrine fondamentali cristiane (da notare che la maggior parte dei mormoni oggi negherà categoricamente di credere che Gesù e Satana sono fratelli. Tuttavia, questo insegnamento era decisamente accettato dai primi mormoni).

L’insegnamento che Gesù e Satana siano “spiriti fratelli” proviene dal fraintendimento e dalla distorsione della Scrittura dei mormoni e da insegnamenti extra biblici che loro considerano autorevoli. In altre parole, è impossibile leggere la Bibbia usando dei sani principi ermeneutici e uscirsene poi con l’idea che Gesù e Satana siano “fratelli spirituali”. Le Scritture affermano con chiarezza che Gesù è pienamente Dio, non un qualche tipo di dio minore come credono i mormoni o altre sette. Le Scritture affermano anche molto chiaramente che Dio trascende tutta la Sua creazione, questo significa che non esiste paragone tra Cristo Creatore e Satana Sua creazione.

I mormoni credono che Gesù Cristo sia il primo “figlio spirituale” nato da Dio Padre Celeste con una delle sue molte mogli. Anziché riconoscere Gesù come l’unico vero Dio, essi credono che Egli divenne Dio, proprio come un giorno anche loro diventeranno dei. Secondo la dottrina mormone, quale primo dei "figli spirituali" di Dio, Gesù aveva preminenza su Satana o Lucifero, il secondo "figlio di Dio" e "fratello spirituale" di Gesù. È ironico che usino Colossesi 1:15 come testo prova (“Egli è l'immagine dell'invisibile Dio, il primogenito di ogni creatura”) e tuttavia ignorino il versetto 16: “poiché in lui sono state create tutte le cose, quelle che sono nei cieli e quelle che sono sulla terra, le cose visibili e quelle invisibili: troni, signorie, principati e potestà; tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui.” Tutte le cose (troni, domini, principalità o poteri) inclusi Satana e i suoi demoni.

Per credere che Satana e Gesù siano “fratelli spirituali” bisogna negare l’insegnamento della Scrittura. La Scrittura afferma chiaramente che fu Gesù Cristo a creare tutte le cose e che, come seconda persona della Trinità, Cristo è pienamente e unicamente Dio. Gesù sostenne di essere Dio in molti passaggi della Scrittura. In Giovanni 10:30 Gesù disse: “Io e il Padre siamo uno.” Gesù non dichiarò di essere un Dio minore, bensì di essere pienamente Dio. In Giovanni 1:1-5 è chiaro che Gesù non fu un essere creato e che Lui Stesso creò tutte le cose. “Tutte le cose sono state fatte per mezzo di lui (la Parola), e senza di lui nessuna delle cose fatte è stata fatta” (Giovanni 1:3). Potrebbe essere più chiaro di così? “Tutte le cose” significa esattamente quel che significa, e comprende Satana, il quale era un angelo e lui stesso era stato creato proprio come gli altri angeli e demoni. Le Scritture rivelano che Satana è un angelo caduto, e si è ribellato contro Dio e Gesù (essendo Egli Dio). L’unica relazione che esiste tra Satana e Gesù è quella tra Creatore e creazione, o il giudice giusto e retto Gesù Cristo e la creatura peccaminosa, Satana.

Proprio come i mormoni anche i testimoni di Geova insegnano che Gesù e Satana sono fratelli spirituali. Mentre alcuni mormoni e testimoni di Geova potrebbero cercare di eludere questo insegnamento in quanto eccessivamente antitetico a quello che dice realmente la Bibbia, è pur sempre ciò in cui credono queste organizzazioni ed è parte della loro dottrina ufficiale.

I mormoni credono che non solo Gesù e Lucifero sono “spiriti figli di Elohim,” ma che anche gli uomini siano figli spirituali. In altre parole, credono che "Dio, gli angeli e gli uomini appartengono tutti alla stessa specie, una razza, una grande famiglia". Ecco perché credono che loro stessi un giorno diventeranno come Dio, come Gesù o persino come Dio Padre. Piuttosto che vedere la chiara distinzione nella Scrittura tra Dio e la Sua creazione, credono che un giorno saranno loro stessi degli dei. Naturalmente, si tratta della solita vecchia menzogna che Satana ci dice sin dal giardino dell’Eden (Genesi 3:15). Apparentemente il desiderio di usurpare il trono di Dio è insito nei cuori degli uomini.

In Matteo 16:15, Gesù pose un’importante domanda: “E voi, chi dite che io sia?»” Questa è una domanda essenziale per la salvezza e dove mormoni e testimoni di Geova si sbagliano. La loro risposta che Gesù sia il fratello spirituale di Satana è la risposta sbagliata. Gesù è Dio Figlio, e in Lui la pienezza della Divinità dimorava in forma fisica (Colossesi 2:9). Egli creò Satana e un giorno lo getterà nel lago di fuoco come giusta punizione per la sua ribellione contro Dio. Purtroppo, in quel Giorno del giudizio, coloro che avranno creduto alle menzogne di Satana verrano anche loro gettati nel lago di fuoco con lui e i suoi demoni. Il dio dei Mormoni e dei testimoni di Geova non è il Dio che Si è rivelato nella Scrittura. A meno che non si pentano e non arrivino a capire e ad adorare il vero Dio, non hanno speranza di salvezza.


Torna alla home page italiana

Gesù e Satana sono fratelli?