C'è qualcosa che Dio non può fare?


Domanda: "C'è qualcosa che Dio non può fare?"

Risposta:
In una notte serena, guarda le stelle nel cielo: il primo capitolo del libro della Genesi ci ricorda che sono state tutte create da Dio! Ora immagina la potenza di una sola stella: non si tratta solo della sua energia; ci sono un’intelligenza e una struttura ben definite racchiuse nel nostro universo, nel più piccolo filamento di DNA, fino alla più piccola particella subatomica. La potenza e la saggezza di Dio vanno oltre la nostra comprensione. Ecco perché Dio disse ad Abramo in Genesi 18:14: “Vi è forse qualcosa che sia troppo difficile per l'Eterno?” Ecco perché quando Mosè mise in dubbio come Dio potesse procurare carne a diversi milioni di Israeliti nel deserto, il Signore disse: “Il braccio dell'Eterno è forse raccorciato?” (Numeri 11:23). Ecco perché Gionathan disse al suo scudiere che il Signore non aveva bisogno di molti soldati per ottenere una vittoria (1 Samuele 14:6).

Geremia 32:17 dichiara: “Ah, Signore, Eterno! Ecco, tu hai fatto il cielo e la terra con la tua grande potenza e con il tuo braccio disteso. Non c'è nulla troppo difficile per te.” Persino nel regno spirituale, non è impossibile per Dio raggiungere coloro che sembrano essere lontanissimi dalla salvezza (Marco 10:25-27). Non è straordinario solo il Suo potere, ma lo sono anche il Suo amore e la Sua misericordia… Tanto che fu disposto a mandare il Suo stesso Figlio a morire sulla croce del Calvario, a pagare il prezzo per i peccati dell’umanità. Lo fece così da poter perdonare, in piena giustizia, coloro che dopo essersi allontanati dal peccato e dalla convinzione di potersi salvare da soli, si affidano a Cristo e all’opera da Lui già compiuta. Giovanni 3:16, un versetto abbastanza conosciuto, dichiara lo straordinario amore di Dio: “Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.” Questo amore non è solo per le persone “buone” (perché non ce ne sono), ma per noi... gente decaduta, peccaminosa, deplorevole, ribelle (Romani 3:10-23). Dio scelse di rivestirci del Suo amore (Romani 5:6-10) benché non lo meritassimo.

L'unica cosa che Dio non può fare è agire contrariamente al Suo carattere e alla Sua natura. Per esempio, Tito 1:2 afferma che Dio non può mentire. Essendo santo (Isaia 6:3; 1 Pietro 1:16), Dio non può peccare. Essendo giusto, non può semplicemente ignorare il peccato. Ma poiché Cristo ha pagato la pena per il nostro peccato, ora può perdonare coloro che ripongono la loro fede in Cristo (Isaia 53:1-12; Romani 3:26).

Il nostro Dio è davvero un Dio meraviglioso! È immutabile ed eterno; non ci sono limiti al Suo potere, alla Sua maestà, alla Sua conoscenza, alla Sua saggezza, al Suo amore, alla Sua misericordia e alla Sua santità. Eppure, anche noi siamo come gli Israeliti che, nonostante avessero ricevuto numerose prove del potere e dell’amore di Dio, continuavano a dubitare sia del Suo amore che del Suo potere ogni volta che si trovavano di fronte a una nuova difficoltà (per esempio, Numeri 13-14). Possa Dio aiutarci a onorarLo; e Lo onoreremo se riporremo in Lui la nostra fiducia durante la prossima "crisi" che dovremo affrontare, poiché Lui è “un aiuto sempre pronto nelle avversità” (Salmo 46:1).

English
Torna alla home page italiana

C'è qualcosa che Dio non può fare?

Scopri come ...

ricevere la vita eterna



ricevere il perdono da Dio