Che cosa significa che Dio è con noi?


Domanda: "Che cosa significa che Dio è con noi?"

Risposta:
È bello sapere che Dio è onnipresente (cioè: è ovunque allo stesso tempo) – è una delle Sue caratteristiche. Insieme alla Sua onnipresenza, ci sono la Sua onniscienza (la conoscenza di ogni cosa) e la Sua onnipotenza (potenza che non conosce limiti). Questi concetti sono un po’ difficili da comprendere per noi umani, ma Dio sa anche quello (Isaia 55:8). Dio riempie la Sua creazione ed è universalmente presente con la Sua persona, intelligenza e potenza, in ogni istante. Sappiamo quanto “egli non sia lontano da ognuno di noi” (Atti 17:27).

Sul piano personale, Dio oggi è con tutti i credenti, perché il Suo Spirito Santo dimora in noi. Lo Spirito può dimorare in noi solo se siamo rinati dall’alto (Giovanni 3:3). In Matteo 28:20, Gesù promette ai Suoi discepoli: “Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell'età presente”. Gesù ha anche detto che Dio Padre viene a dimorare in noi: “Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l'amerà, e noi verremo a lui e faremo dimora presso di lui” (Giovanni 14:23).

In Galati 2:20, Paolo dice: “è Cristo che vive in me”. Poi in Galati 3:5 dice che Dio ci ha dato il Suo Spirito. In Galati 3:26-27, dice che i credenti sono “battezzati in Cristo” e “rivestiti di Cristo” (Dio ci è vicino tanto quanto lo sono i nostri vestiti!). Galati 5 successivamente tratta i frutti dello Spirito e al versetto 25, dichiara: “Se viviamo per lo Spirito, camminiamo altresì per lo Spirito.” Dio, in tutte e tre le Persone della Trinità, è costantemente con i credenti rinati.

Uno degli appellativi di Gesù è “Emmanuele”, che significa “Dio con noi” (Matteo 1:23). Quando Gesù venne in questo mondo, letteralmente Egli era “Dio con noi”. Poiché Dio è con noi, sappiamo che non saremo mai separati dal Suo amore (Romani 8:38-39). La presenza di Dio ci assicura che possiamo compiere la volontà che Lui ha per noi (1Cronache 22:17-19). La presenza di Dio vince la nostra paura, le nostre preoccupazioni e il nostro malcontento (Ebrei 13:5).

Lo Spirito Santo in noi prega sempre per noi (Romani 8:26). Ci viene detto di pregare incessantemente (1 Tessalonicesi 5:17), ossia di mantenere un atteggiamento di preghiera e di recettività così da poter verbalizzare la preghiera a Dio ogni volta che ci guida a farlo. Egli è vicino ai suoi figli, attento al loro grido (Salmi 34:15).

Per assicurarci che stiamo veramente camminando con il Signore nostro Dio, dovremmo consultare spesso la Sua Parola, avere comunione con altri credenti e cercare il consiglio devoto di pastori e amici cristiani. Il nostro atteggiamento dovrebbe essere quello di avere sempre una relazione con il Signore. Lo Spirito Santo sarà la nostra guida. Vedremo Dio all’opera. Dio è vivo ed è vicino. Vuole comunicare e entrare in comunione con noi. Questa è la gioia della vita cristiana.

English
Torna alla home page italiana

Che cosa significa che Dio è con noi?

Scopri come ...

ricevere la vita eterna



ricevere il perdono da Dio