I cristiani dovrebbero andare ai nightclub? Andare in discoteca è un peccato?



 

Domanda: "I cristiani dovrebbero andare ai nightclub? Andare in discoteca è un peccato?"

Risposta:
Per dirla senza mezzi termini, i nightclub sono controllati da Satana. Vengono creati con lo scopo di far cedere le persone ai desideri peccaminosi. I nightclub esistono principalmente per due scopi: bere alcol e incontrare membri del sesso opposto, spesso con l’attività sessuale in mente. Sì, c’è la musica ed è possibile ballare, ma principalmente i single in particolare vanno in discoteca per bere e incontrare qualcuno. I nightclub sono parte del mondo e anche se i cristiani devono vivere in questo mondo, non dobbiamo appartenergli. Essere del mondo significa essere interessati e desiderosi di quelle cose che attraggono la natura umana peccaminosa.

Paolo, parlando ai cristiani, affronta il problema delle pratiche del mondo in Efesini 4:17-24: "Questo dunque attesto nel Signore, che non camminiate piú come camminano ancora gli altri gentili, nella vanità della loro mente, ottenebrati nell'intelletto, estranei alla vita di Dio, per l'ignoranza che è in loro e per l'indurimento del loro cuore. Essi, essendo diventati insensibili, si sono abbandonati alla dissolutezza, commettendo ogni impurità con insaziabile bramosia. Voi però non è cosí che avete conosciuto Cristo, se pure gli avete dato ascolto e siete stati ammaestrati in lui secondo la verità che è in Gesú per spogliarvi, per quanto riguarda la condotta di prima, dell'uomo vecchio che si corrompe per mezzo delle concupiscenze della seduzione, per essere rinnovati nello spirito della vostra mente,e per essere rivestiti dell'uomo nuovo, creato secondo Dio nella giustizia e santità della verità." Qui Paolo descrive coloro che escludono Dio e si concedono alla sensualità e alla pratica lussuriosa di ogni tipo di impurità.

Ovviamente, Dio non desidera che ci facciamo sopraffare dal peccato così facilmente e volontariamente. Notate ciò che dice Dio riguardo allo spogliarsi "dell'uomo vecchio che si corrompe per mezzo delle concupiscenze della seduzione." Dio dice che quando ci facciamo sopraffare dalla nostra natura umana, veniamo ingannati dai nostri desideri. Satana è un maestro della contraffazione. In altre parole, Satana ci offre qualcosa che in un primo momento sembra attraente. Il richiamo delle discoteche è che sono luoghi divertenti ed eccitanti. Quello che non vediamo sono le conseguenze, perché Satana ci fa pensare solo all’attrazione della sensualità. Il sesso, l’alcol e le droghe (tutte facilmente reperibili nei nightclub) sono distruttive sia fisicamente che spiritualmente. Dio ha deciso un solo luogo in cui il sesso sia fruibile al massimo: nel matrimonio, in cui non ci sono STD, HIV, senso di colpa, solitudine. Coloro che non credono a ciò che Dio richiede sotto questo aspetto, si stanno facendo del male.

Dio desidera che siamo giusti e santi perché ci ha creati per essere in quel modo. I benefici del vivere la vita intesa da Dio superano di moltissimo gli effimeri e meschini brividi che il mondo offre. Molti di coloro che vivono o hanno vissuto lo stile di vita dei nightclub dicono la stessa cosa: non c’è gioia, non c’è soddisfazione, c’è solo vuoto. Solo Dio può colmare i nostri bisogni e ci dà la gioia e la felicita che cerchiamo. Andare in discoteca non offre nient’altro che una scadente imitazione di tale gioia. Non si può trovare gioia eterna nei nightclub, solo la tentazione a peccare.

Questi luoghi non sono per i cristiani. A parte le ovvie tentazioni, c’è il problema della nostra testimonianza cristiana nel mondo. Quando i miscredenti vedono un cristiano praticante che partecipa ad uno stile di vita peccaminoso, Cristo viene calunniato e ridicolizzato. Dobbiamo lasciare che la nostra luce brilli davanti agli uomini affinché possano vedere le nostre buone opere e glorificare il nostro Padre che è nel Cielo (Matteo 5:16). È difficile immaginare come la luce della nostra nuova vita in Cristo possa risplendere in un nightclub. Anche se il cristiano non si abbandonasse ad attività peccaminose, la testimonianza che presenterebbe al mondo che osserva, semplicemente trovandosi lì, sarebbe negativa e pertanto deve essere evitata.


Torna alla home page italiana

I cristiani dovrebbero andare ai nightclub? Andare in discoteca è un peccato?