Cosa dice la Bibbia riguardo alla pedofilia?



 

Domanda: "Cosa dice la Bibbia riguardo alla pedofilia?"

Risposta:
Nella Bibbia non esiste menzione diretta della pedofilia, tuttavia ci sono numerosi principi biblici che sicuramente si applicano a questo peccato di perversione e violenza. Uno di questi principi è la visione della Bibbia sul peccato della fornicazione. La parola tradotta "fornicazione" ha la stessa idea sia in ebraico che in greco. La parola greca è porneia, dalla quale provengono le parole porno e pornografía. Tale parola, nella Scrittura, si riferisce ad ogni attività sessuale illecita, pertanto dovrà includere le abominevoli azioni di un pedofilo, inclusa la raccolta e lo scambio di foto oscene o indecenti di bambini. Le persone che usano questo tipo di pornografia di solito passano dal solo guardare all’azione fisica, causando grandi traumi nei bambini. La fornicazione è tra le "lussurie della carne" (Galati 5:16–21) e tra le cose malvagie che vengono dal cuore di un uomo senza Dio (Marco 7:21–23).

I pedofili sono "senza affetto naturale" (Romani 1:31; 2 Timoteo 3:2). L’espressione “senza affetto naturale” viene tradotta da una parola greca, che significa “disumano, privo di amore e asociale". Chi non ha affetto naturale, agisce in modi che sono contro le norme sociali. Questo sicuramente descriverebbe un pedofilo.

Oltretutto, esiste un principio che si trova nelle parole di Gesù riguardo i bambini. Gesù ha usato un bambino per insegnare ai Suoi discepoli che la fede infantile è necessaria per entrare nel regno dei cieli. Allo stesso tempo, Egli disse che il Padre si preoccupa di tutti i Suoi "piccoli" (Matteo 18:1–14). In quel passaggio, Gesù dice: “Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse legata una macina d'asino al collo e che fosse sommerso nel fondo del mare” (Matteo 18:6). La parola scandalizzare in greco significa “far inciampare, mettere un ostacolo o un impedimento nel cammino, sul quale un altro possa inciampare e cadere, o indurre al peccato, o causare che una persona perda la fiducia e diserti chi dovrebbe credere ed obbedire".

Queste definizioni della parola scandalizzare possono facilmente essere applicate alle azioni dei pedofili. Naturalmente, il principio del non far del male a un bambino può essere applicato ad una vasta gamma di casi d’abuso minorile, e Matteo 18:10 condanna chiunque causi alcun tipo di male ai bambini.


Torna alla home page italiana

Cosa dice la Bibbia riguardo alla pedofilia?