Cosa dice la Bibbia riguardo alla fede?



 

Domanda: "Cosa dice la Bibbia riguardo alla fede?"

Risposta:
Ebrei 11:1 ci dice che la fede è: “certezza di cose che si sperano, dimostrazione di cose che non si vedono.” Forse nessuna componente della vita cristiana è più importante della fede. Non possiamo acquistarla, venderla o darla ai nostri amici. Quindi cos’è la fede e che ruolo ha nella vita cristiana? Il dizionario definisce la fede come "credenza in, o devozione a, o credere in qualcosa o qualcuno, specialmente senza prova logica". Esso definisce la fede anche come "credenza in e devozione a Dio." La Bibbia ha molto da dire sulla fede e quanto sia importante. Infatti, è talmente importante che senza fede non troviamo posto in Dio ed è impossibile compiacerLo (Ebrei 11:6). La fede è la credenza nel vero Dio senza di fatto vederLo.

Da dove proviene la fede? La fede non è qualcosa che possiamo evocare da soli, tantomeno che possediamo dalla nascita; non è il risultato della diligenza nello studio o della ricerca spirituale. Efesini 2:8-9 afferma chiaramente che la fede è un dono di Dio, non perché ce lo meritiamo, l’abbiamo guadagnato, o siamo degni di averlo. E non proviene da noi, bensì da Dio. Non si ottiene grazie al nostro potere o libero arbitrio. Ci viene semplicemente data da Dio insieme alla Sua grazia e misericordia, secondo il Suo disegno e scopo divino. A motivo di tutto ciò, la gloria va interamente a Lui.

Perché avere fede? Dio ha istituito un modo per distinguere coloro che appartengono a Lui e quelli che non Gli appartengono: la fede. In parole semplici, abbiamo bisogno della fede per compiacere Dio. Dio ci dice che credere in Lui anche se non possiamo vederLo, Lo compiace. Una parte chiave di Ebrei 11:6 ci dice che: "egli è il rimuneratore di quelli che lo cercano." Questo non significa che abbiamo fede in Dio solo per ottenere qualcosa da Lui. Tuttavia, Dio ama benedire coloro che sono obbedienti e leali. Vediamo un perfetto esempio di ciò in Luca 7:50. Gesù è impegnato in un dialogo con una donna peccatrice quando ci dà un esempio del perché la fede è cosi remunerativa. "La tua fede ti ha salvata; va' in pace!" La donna credette in Gesù Cristo per fede ed Egli la ricompensò per questo. Infine, la fede è quello che ci sostiene fino alla fine, che ci porta a sapere che saremo in Cielo con Dio per l’eternità. "Pur non avendolo visto, voi amate e, credendo in lui anche se ora non lo vedete, voi esultate di una gioia ineffabile e gloriosa, ottenendo il compimento della vostra fede, la salvezza delle anime" (1 Pietro 1:8-9).

Esempi di fede. Ebrei capitolo 11 è conosciuto come il "capitolo della fede" in quanto vengono descritti in esso grandi opere di fede. Per fede Abele offrì un sacrificio che compiacque il Signore (v. 4); per fede Noè preparò l’arca in un tempo in cui la pioggia era sconosciuta (v. 7); per fede Abramo lasciò la sua terra e obbedì all’ordine di Dio di recarsi in un luogo che non conosceva, e poi offrì volontariamente il suo unico figlio (vv. 8-10, 17); per fede Mosè condusse i figli di Israele fuori dall’Egitto (vv. 23-29); per fede Rahab ricevette le spie di Israele ed ebbe salva la vita (v.31). Vengono anche menzionati molti altri eroi della fede “i quali per fede vinsero regni, praticarono la giustizia, conseguirono le promesse, turarono le gole dei leoni, spensero la forza del fuoco, scamparono al taglio della spada, trassero forza dalla debolezza, divennero forti in guerra, misero in fuga gli eserciti stranieri” (vv. 33-34). Chiaramente, l’esistenza della fede è dimostrata dall’azione.

La fede è la pietra miliare del Cristianesimo. Se non dimostriamo fede e fiducia in Dio non troviamo posto in Lui. Crediamo nell’esistenza di Dio per fede. La maggior parte delle persone ha una nozione vaga, sconnessa di Chi sia Dio, ma è priva della riverenza necessaria nei confronti del Suo ruolo nella propria vita. Queste persone mancano della vera fede necessaria per avere una relazione eterna con il Dio che le ama. Alle volte la fede può venirci meno. In quanto è un dono di Dio, dato ai Suoi figliuoli, Egli permette dei momenti di prova e difficoltà per provare che la nostra fede è reale, per poterla affinare e rafforzare. Ecco perché Giacomo ci dice di considerarla "pura gioia"; il test della nostra fede produce in noi perseveranza, ci fa maturare e dimostra che la nostra fede è reale (Giacomo 1:2-4).


Torna alla home page italiana

Cosa dice la Bibbia riguardo alla fede?