Dio dà ancora visioni alle persone di oggi? I credenti dovrebbero aspettarsi che le visioni facciano parte della loro esperienza cristiana?



Domanda: "Dio dà ancora visioni alle persone di oggi? I credenti dovrebbero aspettarsi che le visioni facciano parte della loro esperienza cristiana?"

Risposta:
Dio può dare delle visioni alle persone di oggi? Certamente! Dio dà delle visioni alle persone di oggi? Può darsi. Dovremmo aspettarci che le visioni siano all’ordine del giorno? No. Com’è documentato nella Bibbia, Dio ha parlato alle persone molte volte per mezzo delle visioni. Alcuni esempi di questo sono Giuseppe, figlio di Giacobbe; Giuseppe, lo sposo di Maria; Salomone, Isaia, Ezechiele, Daniele, Pietro, Paolo e molti altri. Il profeta Gioele predisse un’effusione di visioni, e questo fu confermato dall’apostolo Pietro in Atti 2. Nota bene: la differenza fra una visione e un sogno è che la prima è data a una persona “da sveglia”, mentre il secondo a una che “sta dormendo”.

In molte parti del mondo, sembra che Dio stia usando ampiamente le visioni e i sogni. In zone in cui il messaggio del Vangelo è poco o nient’affatto disponibile, Dio sta portando il Suo messaggio direttamente alle persone. Questo è del tutto coerente con l’esempio biblico delle visioni usate frequentemente da Dio per rivelare la Sua verità alle persone nei primi tempi del Cristianesimo (si veda il libro degli Atti). Se Dio desidera comunicare il Suo messaggio a una persona, può servirsi di qualunque mezzo ritenga necessario: un missionario, un angelo, una visione, un sogno, ecc. Naturalmente, Dio ha la capacità di dare visioni nelle zone in cui il messaggio del Vangelo è facilmente reperibile. Non c’è alcun limite a quello che Dio può fare.

Allo stesso tempo, dobbiamo stare molto attenti quando si tratta di visioni e della loro interpretazione. Dobbiamo tenere a mente che la Bibbia è completata e che ci dice tutto quello che abbiamo bisogno di sapere. La verità fondamentale è che se Dio volesse dare una visione, questa dovrebbe essere completamente in armonia con quanto Egli ha già rivelato nella Sua Parola. Alle visioni non dovrebbe essere mai data un’autorità pari o maggiore di quella della Parola di Dio, la quale è la nostra autorità ultima per la fede e la pratica cristiane. Se credi di aver avuto una visione e senti che forse è Dio ad avertela data, esamina in preghiera la Sua Parola e accertati che la tua visione sia in armonia con la Scrittura. Se lo è, considera in preghiera quello che Dio vuole che tu faccia in risposta a quella visione (Giacomo 1:5). Dio non darebbe una visione a una persona per poi mantenerne nascosto il significato. Nella Scrittura, ogniqualvolta una persona chiedesse a Dio il significato di una visione, Dio si assicurava che le fosse spiegato (cfr. Daniele 8:15-17).


Torna alla home page italiana

Dio dà ancora visioni alle persone di oggi? I credenti dovrebbero aspettarsi che le visioni facciano parte della loro esperienza cristiana?