Che cosa significa pregare nel nome di Gesù?




Domanda: "Che cosa significa pregare nel nome di Gesù?"

Risposta:
La preghiera nel nome di Gesù è insegnata in Giovanni 14:13-14: “E quello che chiederete nel mio nome, lo farò; affinché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò”. Alcuni applicano erroneamente questo versetto credendo che dicendo “nel nome di Gesù” alla fine di una preghiera abbia l’effetto di farci ottenere sempre da Dio quello che chiedono. Questo significa essenzialmente trattare le parole “nel nome di Gesù” come una formula magica, il che è assolutamente antiscritturale!

Pregare nel nome di Gesù significa pregare con la Sua autorità e chiedere a Dio Padre di agire in base alle nostre preghiere perché andiamo a Lui nel nome del Suo Figlio, Gesù. Pregare nel nome di Gesù equivale a pregare secondo la volontà di Dio: "Questa è la fiducia che abbiamo in lui: che se domandiamo qualche cosa secondo la sua volontà, egli ci esaudisce. Se sappiamo che egli ci esaudisce in ciò che gli chiediamo, noi sappiamo di aver le cose che gli abbiamo chieste" (1 Giovanni 5:14-15). Pregare nel nome di Gesù significa pregare per le cose che onorano e glorificano Gesù.

Dire “nel nome di Gesù” alla fine di una preghiera non è una formula magica. Se quello che chiedi o dici in preghiera non fosse per la gloria di Dio o secondo la Sua volontà, dire “nel nome di Gesù” sarebbe insignificante. Ciò che importa è pregare genuinamente nel nome di Gesù e per la Sua gloria, non inserire certe parole alla fine di una preghiera. Non sono le parole della preghiera che hanno importanza, ma lo scopo dietro la preghiera. Pregare per le cose che sono in armonia con la volontà di Dio è l’essenza della preghiera nel nome di Gesù.


Torna alla home page italiana

Che cosa significa pregare nel nome di Gesù?