Che cosa sono i nuovi cieli e la nuova terra?



Domanda: "Che cosa sono i nuovi cieli e la nuova terra?"

Risposta:
Molte persone hanno un concetto errato di cosa sia davvero il cielo. L’Apocalisse, ai capitoli 21-22, ci dà un’immagine dettagliata dei nuovi cieli e della nuova terra. Dopo gli ultimi tempi, gli attuali cieli e terra saranno rimossi e sostituiti dai nuovi cieli e dalla nuova terra. La dimora eterna dei credenti sarà la nuova terra, la quale è il “cielo” in cui trascorreremo l’eternità. È sulla nuova terra che risiederà la nuova Gerusalemme, la città celeste. È sulla nuova terra che ci saranno le porte di perla e le strade d’oro.

Il cielo — la nuova terra — è un luogo fisico su cui dimoreremo con i corpi fisici glorificati (cfr. 1 Corinzi 15:35-58). Il concetto secondo cui il cielo è “nelle nuvole” non è biblico. Il concetto secondo cui saremo “spiriti fluttuanti nel cielo” non è biblico. Il cielo che sperimenteranno i credenti sarà un nuovo e perfetto pianeta su cui dimoreremo. La nuova terra sarà priva di peccato, male, malattia, sofferenza e morte. Probabilmente sarà molto simile alla nostra attuale Terra, o forse persino una nuova creazione del nostro attuale pianeta — ma senza la maledizione del peccato.

Che cosa dire dei nuovi cieli? È importante ricordare che, nella mentalità antica, con "cieli" ci si riferiva ai cieli e allo spazio cosmico come anche alla dimensione in cui dimora Dio. Perciò, quando Apocalisse 21:1 fa riferimento ai nuovi cieli, indica probabilmente che l’intero universo sarà ricreato: una nuova terra, nuovi cieli, un nuovo spazio cosmico. Sembra che anche il "cielo" sarà ricreato, per dare a ogni cosa nell’universo un "nuovo inizio", tanto fisico quanto spirituale. Avremo accesso ai nuovi cieli nell’eternità? Probabilmente... ma dovremo aspettare per scoprirlo! Per il momento, tutti dobbiamo permettere alla Parola di Dio di plasmare la nostra comprensione del cielo!


Torna alla home page italiana

Che cosa sono i nuovi cieli e la nuova terra?