Perché le genealogie di Gesù in Matteo e in Luca sono così diverse?




Domanda: "Perché le genealogie di Gesù in Matteo e in Luca sono così diverse?"

Risposta:
La genealogia di Gesù viene data in due brani della Scrittura: Matteo 1 e Luca 3:23-38. Matteo traccia la genealogia da Gesù ad Abramo. Luca traccia la genealogia di Gesù fino a Adamo. Tuttavia, ci sono buoni motivi per credere che Matteo e Luca stanno tracciando genealogie interamente diverse. Per esempio, Matteo indica che il padre di Giuseppe è Giacobbe (Matteo 1:16), mentre Luca indica il padre di Giuseppe come Eli (Luca 3:23). Matteo traccia la linea attraverso il figlio di Davide, Salomone (Matteo 1:6), mentre Luca traccia la linea attraverso il figlio di Davide, Natan (Luca 3:31). In fatti, tra Davide e Gesù, gli unici nomi che le genealogie hanno in comune sono Zorobabèle e Salatiel (Matteo 1:12; Luca 3:27).

Alcuni additano queste differenze come evidenze di errori nella Bibbia. Tuttavia i Giudei sono noti per il loro scrupolo nel tenere gli archivi, in particolare quelli genealogici. E’ inconcepibile che Matteo e Luca abbiano potuto costruire due genealogie interamente contraddittorie dello stesso lignaggio. Ripetiamo ancora che, da Davide fino a Gesù, le due genealogie sono completamente diverse. Anche i riferimenti a Zorobabèle e Salatiel sono probabilmente a persone diverse con lo stesso nome. Matteo indica che il padre di Salatiel è Ieconia, mentre Luca indica che il padre di Salatiel è Neri. Sarebbe normale per un uomo di nome Salatiel dare a suo figlio in nome di Zorobabèle visti i nomi di individui famosi che portavano quei nomi (si vedano i libri di Esdra e Neemia).

Un’altra spiegazione è che Matteo sta tracciando un lignaggio primario, mentre Luca sta prendendo in considerazione le istanze di “matrimoni di levirato”. Se un uomo moriva senza avere figli, la tradizione era che il fratello di quell’uomo sposasse la vedova per avere un figlio che avrebbe portato avanti il nome originario della famiglia. Anche se possibile, questa spiegazione è improbabile perché implica che ogni generazione da Davide a Gesù avrebbe dovuto avere un “matrimonio di levirato” per spiegare le differenze in ogni generazione. Ciò è molto improbabile.

Tenendo in mente questi concetti, la maggior parte degli studiosi conservatori delle Bibbia credono che Luca stia riportando la genealogia di Maria mentre Matteo sta riportando quella di Giuseppe. Matteo segue la linea di Giuseppe (il padre legale di Gesù) attraverso il figlio di Davide, Salomone, mentre Luca segue la linea di Maria (il parente di sangue di Gesù) attraverso il figlio di Davide, Natan. Non esisteva un termine greco per “genero” e Giuseppe non sarebbe mai stato considerato un figlio di Eli per aver sposato la figlia di Eli, Maria. Attraverso entrambe i lignaggi Gesù è un discendente di Davide e quindi corrisponde alle caratteristiche del Messia. Tracciare la genealogia dal lato materno è una pratica insolita, ma era insolita anche la nascita da una vergine. La spiegazione di Luca è che Gesù era il figlio di Giuseppe, “così si pensava”(Luca 3:23).


Torna alla home page italiana

Perché le genealogie di Gesù in Matteo e in Luca sono così diverse?