www.GotQuestions.org/Italiano




Domanda: "Che cos’è la preghiera per la salvezza?"

Risposta:
Molte persone chiedono: “Esiste una preghiera che posso pregare che garantirà la mia salvezza?” E’ importante ricordare che la salvezza non viene ricevuta semplicemente recitando una preghiera o pronunciando determinate parole. La Bibbia non riporta mai di una persona che riceve la salvezza tramite una preghiera. Dire una preghiera non è il modo biblico per essere salvati.

Il modo biblico per essere salvati è la fede in Gesù Cristo. Giovanni 3:16 afferma che: “Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.” La salvezza si ottiene per fede (Efesini 2:8), ricevendo Gesù come Salvatore (Giovanni 1:12) e mettendo la propria fiducia solo in Gesù (Giovanni 14:6; Atti 4:12), non recitando una preghiera.

Il messaggio biblico della salvezza è semplice e chiaro, ma allo stesso tempo è sorprendente. Tutti abbiamo peccato contro Dio (Romani 3:23). A parte Gesù Cristo, nessuno ha mai vissuto una vita intera senza peccare (Ecclesiaste 7:20). A causa del nostro peccato, meritiamo il giudizio di Dio (Romani 6:23) e quel giudizio è la morte fisica alla quale segue la morte spirituale. A causa del nostro peccato e della punizione che esso comporta, non c’è nulla che possiamo far per rettificare da soli la nostra posizione davanti a Dio. Come risultato del Suo amore per noi, Dio è diventato un essere umano nella persona di Gesù Cristo. Gesù ha vissuto una vita perfetta e ha sempre insegnato la verità. Tuttavia, l’umanità ha rifiutato Gesù e lo ha messo a morte crocifiggendolo. Attraverso quel gesto terribile, tuttavia, Gesù è morto al posto nostro. Gesù ha preso il peso ed il giudizio del peccato su di Sé ed è morto al posto nostro (2 Corinzi 5:21). Gesù poi è risorto dai morti (1 Corinzi 15) e ha così dimostrato che il Suo pagamento per il peccato era sufficiente e che aveva conquistato il peccato e la morte. Come risultato del sacrificio di Gesù, Dio offre a noi la salvezza come dono. Dio ci chiama a cambiare idea intorno a Gesù (Atti 17:30) e a riceverLo come il pieno pagamento per i nostri peccati (1 Giovanni 2:2). La salvezza si ottiene ricevendo il dono che Dio ci offre, non dicendo una preghiera.

Tutto ciò tuttavia non significa che una l’atto di ricevere la salvezza non possa comportare anche una preghiera. Se tu comprendi il vangelo, credi che sia vero, e hai accettato Gesù come la tua salvezza, allora esprimere la tua fede a Dio in preghiera è una cosa buona e appropriata. Comunicare a Dio attraverso la preghiera può essere un modo di progredire dall’accettare dei fatti intorno a Gesù a mettere completamente la tua fede in Lui come Salvatore. La preghiera può essere collegata all’atto di riporre la tua fede esclusivamente in Gesù per la tua salvezza.

Va ribadito tuttavia che tu non devi basare la tua salvezza sul fatto che hai detto una preghiera. Recitare una preghiera non può salvarti! Se vuoi ricevere la salvezza che è disponibile attraverso Gesù, allora devi mettere la tua fede in Lui. Affidati completamente alla Sua morte come sacrificio sufficiente per i tuoi peccati. Affidati completamente a Lui come tuo unico Salvatore. Questo è il modo biblico per essere salvati. Se hai ricevuto Gesù come tuo Salvatore, allora certamente puoi dire una preghiera a Dio. DiGli quanto sei riconoscente per Gesù. Offri la lode a Dio per il Suo amore ed il Suo sacrificio. Ringrazia Gesù per la Sua morte per i tuoi peccati e per la salvezza che ti offre. Questo è il collegamento biblico tra la salvezza e la preghiera.


© Copyright 2002-2014 Got Questions Ministries.